Ultim'ora

Napoli / Salerno – Intensificati i controlli nelle principali stazioni campane: 2 arresti e 7 persone denunciate

Napoli / Salerno – 2 arresti; 7 persone denunciate in stato di libertà e  3.244 identificati. Questo è il bilancio dei controlli  di sicurezza attuati dal personale del Compartimento di Polizia Ferroviaria per la Campania nelle giornate dal 26 al 1° maggio, con l’impiego nelle stazioni di 264 pattuglie e 46 a bordo dei treni. In particolare un nigeriano senza fissa dimora è stato arrestato per la tentata rapina nei confronti di una dipendente dello staff di Italo e sette persone sono state denunciate: uno perché inottemperante al foglio di via obbligatorio; due per danneggiamento aggravato ed infine quattro stranieri deferiti all’autorità giudiziaria perché irregolari sul territorio nazionale. In occasione della festività del 1° maggio, nelle stazioni principali  i controlli  sono stati ulteriormente incrementati mediante i dispositivi di restringimento degli accessi degli scali ferroviari con nastri tendiflex, desk e pannelli in plexiglass, tutti brandizzati con scritte e logo della Polizia Ferroviaria, grazie ai quali sono state identificate più di 800 persone, delle quali 568 nella sola stazione  di Napoli Centrale, dove le pattuglie della Polfer  hanno presidiato i desk con unità cinofile antidroga e antiesplosivo della locale Questura, monitorando tutti i visitatori in transito. Gli sforzi operativi sono stati concentrati anche  nella stazione di Salerno, snodo fondamentale del traffico ferroviario nord – sud, particolarmente affollato da giovani diretti al concertone di Roma e ad altre manifestazioni di piazza.

Questi i risultati conseguiti:

Nr. 2 persone arrestate;

Nr. 7  persone denunciate;

Nr. 3.244 persone identificate

Nr. 23  contravvenzioni elevate;

Nr.8 sequestri amministrativi

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Pietravairano – Presunto voto di scambio, indagano i carabinieri

Pietravairano – La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, attraverso i carabinieri della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.