Ultim'ora

CAPUA – Rifiuti, operai senza stipendio

CAPUA. “La storia si ripete: gli addetti alla raccolta rifiuti hanno dichiarato lo stato di agitazione a causa del mancato pagamento degli stipendi.
La notizia è stata diffusa dalla FIT CISL che ha reso noto che la ditta ha comunicato con un avviso affisso nella bacheca aziendale di essere impossibilitata a pagare gli stipendi dei dipendenti a causa del mancato pagamento del canone del servizio da parte del Comune.
Purtroppo, i cittadini capuani sono ormai abituati a subire le nefaste conseguenze della cattiva gestione amministrativa del duo Antropoli – Ricci, gestione che ha portato il Comune ad una grave crisi economica finanziaria, che potrebbe presto sfociare nella dichiarazione di dissesto finanziario.
La mancanza di liquidità, infatti, impedisce il regolare pagamento dei fornitori ed, in particolare, delle ditte che in questi mesi sono state chiamate dall’amministrazione comunale a fornire in emergenza il servizio di raccolta rifiuti sul territorio comunale.
Prima la Ecological Service è stata costretta a lasciare il servizio per l’impossibilità di far fronte alla crisi di liquidità determinata, come ammesso dallo stesso delegato all’ambiente Marco Ricci, dal mancato pagamento dei canoni del servizio da parte del Comune.
Poi, è stata la volta della Impresud che ha resistito solo due mesi. Infine, ha assunto il servizio il “Consorzio Servizi Ambientali”, che ora non può pagare gli stipendi degli addetti a causa del mancato pagamento del canone da parte del Comune.
Vista la gravità della situazione, la FIT CISL ha subito chiesto un incontro urgente con l’Amministrazione Comunale e la ditta per affrontare il problema. Purtroppo, in base all’esperienza pregressa, sono poche le speranze che la questione trovi una rapida soluzione e, soprattutto, che non si ripeta nei prossimi mesi.
Un cantiere, quello di Capua, che da tempo vive nell’incertezza.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su francescomantovani

Guarda anche

Caianello – “Donna Elena”, l’olio dell’Alto Casertano alla conquista del Giappone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.