Ultim'ora

Teano – Auto e moto d’epoca al Borgo di Teanum Sidicinum: grande affluenza per il raduno organizzato dal Club Fiat 500

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Teano – Nella nostra regione ed in quelle vicine, si assiste ad una vera e propria fioritura di eventi che dimostrano la passione per le auto e moto d’epoca, una passione che si espande tra tutte le nostre provincie. Sono proprio i Club dislocati nel territorio nazionale ad organizzare questi raduni e a proporre gite in altre città dove gli appassionati dei motori organizzano i raduni più disparati. Per il mese di aprile spicca, tra gli eventi campani, il 2° raduno di auto e moto d’epoca “Al Borgo di Teanum Sidicinum” organizzato dal Club Fiat 500 Rombi del Passato Teano, svoltosi ieri domenica 28 aprile 2019. Quella di ieri a Teano è stata una splendida giornata che ha fatto da cornice ad una super festa dei motori. Le sfavillanti signore si sono mostrate in tutta la loro elegante bellezza per catturare lo sguardo affascinato degli uomini appassionati d’auto d’epoca. Difficile resistere alla sinuosità delle linee, allo slancio delle carrozzerie e alle brillanti cromature; desiderare di viaggiare al loro volante diventa subito un sogno da realizzare. Automobili dappertutto, veicoli personalizzati e tutto ciò che riguarda ricambi e “trucco” per auto nella cornice del Borgo di Teano. Grandissima affluenza di pubblico, parcheggi auto stracolmi, musica, voglia di stare insieme e scambiarsi esperienze, questo il motivo che ha legato appassionati e semplici curiosi, piloti e famiglie in una bella giornata. Circa 120 Vetture Storiche degli anni 30, 40, 50, 60, 70 e 80 provenienti dalle Province di Caserta, Benevento e Napoli nonché dal vicino Lazio e Molise hanno sfilato nel centro storico della città sidicina. Tutte auto bellissime e con una grande storia da raccontare: ciliegina sulla torta è stata la presenza della Ford a tre marce del 1934 di proprietà del sig. Mariano Piccolo di Napoli. Una vera e propria rarità che non è passata inosservata ed ha catalizzato l’attenzione dei presenti. Ad accogliere i radunisti sono stati i soci del Club Fiat 500 Rombi del Passato Teano. Durante la sosta delle autovetture negli spazi loro riservati, i radunisti hanno potuto visitare il centro storico, il museo archeologico e, all’interno del Duomo, la cripta in cui sono custoditi i resti di San Paride. La giornata si è conclusa, come da programma, con il pranzo e la consegna di premi e riconoscimenti per tutti i partecipanti al raduno. Ottima la organizzazione e piacevole la giornata, una esperienza da ricordare e da riproporre.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Roccamonfina – Maltrattamenti in famiglia, viola gli ordini del giudice: arrestato 60enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – E’ stato eseguito oggi pomeriggio l’ordine di arresto a carico di un 60enne …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

tre × cinque =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.