Ultim'ora

Vairano Patenora – Convento di Sant’Agostino, 10 anni di abbandono e degrado: scatta la denuncia

Vairano Patenora – Ci sarebbero gravi responsabilità delle amministrazione comunali che negli ultimi dieci anni hanno portato all’abbandono del Convento di Sant’Agostino di Vairano Patenora. Per questa ragione Giovanni Martone – un cittadino impegnato in politica – scrive un esoosto querela alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. Agli investigatori, Martone, chiede  di disporre gli opportuni accertamenti; valuti gli eventuali profili di illiceità penale di tutti i responsabili degli atti, dello stesso architetto Ranucci Francesco e tutti i componenti della Giunta Municipale, della precedente Amministrazione che ha dato l’incarico e della successiva che nulla ha fatto per garantire l’immediata conclusione dei lavori, aderendo poi anche a varianti e non sono chiare le eventuali, obbligatorie decisioni che intende intraprendere al momento, data la situazione di insicurezza con cui si continua a tenere i ragazzi delle scuole; in primo luogo perseguire le responsabilità amministrative che hanno affidato l’esecutività dei lavori in assenza delle dovute autorizzazioni del Genio Civile previste dalla Legge,considerato che il finanziamento ottenuto dal Comune di Vairano Patenora era ed è specifico per il miglioramento strutturale ed antisismico dell’ edificio scolastico.
Un edificio di una grande e significativa storia, circondato da reti per impedire ai cittadini di avere conoscenza della situazione cui si è giunti; se hanno salvaguardato le grandi pitture storiche e la sua struttura vincolata; a questo quadro così dubbioso e devastante,offensivo e mortificante per l’intera Comunità Vairanese, si è poi aggiunta una improponibile polemica con l’unione delle Congreghe di Vairano che pretenderebbero parte dello stabile, con cui è stato poi raggiunto un accordo, ma anche a questo non si è dato esito.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Castel Volturno – Blitz della Polizia, chiusa attività di ristorazione

Castel Volturno – Questa mattina blitz della Polizia di Stato, coadiuvato da Ispettori del Servizio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *