Ultim'ora

CAIAZZO – Pip, partita la gara d’appalto

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CAIAZZO. Gli effetti della crisi economica e la scarsità di risorse non scoraggiano l’operato dell’amministrazione comunale di Caiazzo, un centro della provincia di Caserta ammirato per il suo centro storico, i risultati in termini di salvaguardia ambientale e per la promozione di iniziative volte al rilancio economico-occupazionale della città e di gran parte del territorio.
E’ in corso e lo sarà fino a fine febbraio, per esempio, la gara per il Piano di Insediamento Produttivo.
Una volta aggiudicati i lavori comincerà a prendere forma un obiettivo della maggioranza coordinata dal sindaco e assessore provinciale Stefano Giaquinto.
“La realizzazione di questo tipo di infrastrutture può rappresentare la strategia fondamentale per il rilancio economico-occupazionale della nostra città e dei comuni vicini – ammette il sindaco – Il futuro di Caiazzo sarà molto legato al progetto Pip, un progetto che la mia Amministrazione ha voluto adottare per dare man forte a un’importante e valida opportunità rappresentata nel nostro territorio dal comparto dell’agricoltura. Le attività produttive occorrono per lo sviluppo dell’economia, soprattutto in questo particolare momento storico, e per l’occupazione di giovani alle prese con un mercato del lavoro troppo saturo”.
Ora bisognerà attendere l’avvio dell’intervento per capire i vantaggi reali che porterà allo sviluppo del paese. cs

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Teano – Comunali, Zarone chiarisce la scelta di Maria Paola D’Andrea

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Teano – “In merito alla candidatura nella lista che mi sostiene dell’avvocato Maria Paola D’Andrea …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.