Ultim'ora

Pignataro Maggiore – Primarie PD: Riccio e Bovenzi elette all’assemblea regionale dei Dem

Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – Il buon risultato delle primarie del Pd Pignataro è un dato incoraggiante per la sinistra e potrebbe aprire una fase nuova nella politica locale. Al voto domenica si sono recati quasi 250 cittadini, che hanno premiato con una percentuale bulgara il neo segretario nazionale Zingaretti. Il buon risultato dei democratici pignataresi è stato favorito dalla presenza nelle due liste a sostegno del neo segretario regionale Annunziata, delle candidate Ilaria Bovenzi e Marilena Riccio, entrambe elette all’assemblea regionale. Il ruolo di un partito non è esclusivamente quello di organizzare degli eventi come le primarie e le manifestazioni elettorali, ma è quello di fare vivere nella società una proposta politica e culturale capace di attrarre consenso. Nei prossimi mesi si misurerà  la reale capacità del Pd di mettere in campo una piattaforma politica, culturale e sociale per il paese.  Pignataro è  orfano dei partiti. Lo spazio politico per il Pd è una prateria, ma per poterla occupare  occorre che il partito si apra  alla società e vada oltre i quattro amici al bar e ai  loro familiari. Il Pd deve uscire  dall’autoreferenzialità e diventate un laboratorio politico di idee e non una bottega artigianale di qualche poltroncina.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su Dragonis

Guarda anche

Sessa Aurunca – Rubate protesi e costose attrezzature dall’ospedale San Rocco, bottino 40mila euro. Indagano i carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.