Ultim'ora

Maddaloni – ‘La serva padrona’ al museo archeologico di Calatia

MADDALONI (di Giovanna Lepore) – Il Polo Museale della Campania, l’Associazione Anna Jervolino e l’Orchestra da Camera di Caserta, l’Offerta Musicale di Venezia et Ad Parnasum di Londra, sabato 2 Marzo 2019 alle ore 17:30,  presentano ‘La Serva Padrona’ al Museo Archeologico di Calatia. L’Offerta Musicale di Venezia fondata dal maestro Riccardo Parravicini nel 1989 è, con l’orchestra da camera di Venezia, a pieno titolo, l’ente musicale cameristico di Venezia, città in cui è presente con importanti appuntamenti concertistici arricchiti da solisti e gruppi di fama internazionale. L’Offerta Musicale ha riscosso un ampio consenso di pubblico e critica a livello nazionale ed internazionale in occasione di numerose tournée all’estero, nell’ambito di svariati festival nazionali ed internazionali.  Ad Parnasum è una giovane compagnia inglese, la cui attività culturale si manifesta attraverso una eclettica varietà di spettacoli. Dagli incontri tenuti al Bloomsbury Coffee House alle opere liriche barocche alla messa in scena di poesie di Shakespeare. Ad Parnassum ha collaborato fin dalla fondazione, con l’Offerta Musicale di Venezia in occasione di alcune tournée di opere barocche, ottenendo significativi consensi in Inghilterra, Italia, Germania e Spagna per la qualità e l’originalità delle sue produzioni. Ad Parnassum crede fermamente nel valore dell’opera che interpreta e, di conseguenza, nella necessità di un rigoroso e rispettoso approccio con il testo. L’intenzione di Ad Parnassum è quella di trasmettere questi alti valori al pubblico avvicinando il più possibile spettatori ed esecutori in una esperienza collettiva della bellezza.  Musica di Giovan Battista Pergolesi, libretto di Giannantonio Federico, direttore Riccardo Parravicini, regista Maria-Lisa Geyer, Serpina, Chiara Vinci, Umberto Alessio Magnaguagno, Vespone Paolo Dei Giudici. I costumi sono dell’ Atelier Nicolao di Venezia.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su Dragonis

Guarda anche

Roccamonfina – “Guerra” delle castagne, la rappresaglia dei proprietari: spaccati i finestrini delle auto in sosta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.