Ultim'ora

CASTELLO DEL MATESE / PIDIMONTE MATESE / SAN GREGORIO MATESE – Ex statale pericolosa, i comitato invoca interventi di messa in sicurezza

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

CASTELLO DEL MATESE / PIDIMONTE MATESE / SAN GREGORIO MATESE – Il Comitato dei pendolari della ex strada statale 158 chiedono la Messa in sicurezza dell’ex Strada Statale 158 dir-Valle del Volturno, ora SP 331-Provincia di Caserta e SP 164-Provincia di Campobasso, ricadenti nei territori dei comuni di Piedimonte Matese – Castello del Matese – San Gregorio del Matese – Guardiaregia – Campochiaro. “I sottoscrittori, che quotidianamente transitano sulla strada ex 158dir, chiedono ai Presidenti della Province di Campobasso e di Caserta un maggiore interessamento per la messa in sicurezza della strada che collega i due versanti del Matese. Sulla strada, che è l’unica via d’accesso per chi vuole raggiungere Campobasso da Piedimonte Matese e viceversa, dal passaggio di competenza dall’Anas alle Province, sono state eseguite manutenzioni ordinarie ”occasionali“ che hanno interessato “ piccoli tratti “ del fondo stradale il tutto per mantenere un’adeguata transitabilità. I sottoscrittori, poiché la strada attraversa territorio montano, vogliono rappresentare alla SS. LL. che questa manutenzione deve essere mantenuta costante per tutto il periodo dell’anno, per contrastare l’emergenza neve/ghiaccio e alla presenza della nebbia, che quasi quotidianamente interessa il territorio, oltre al miglioramento del taglio e dello sfalcio dell’erba e delle siepi, anche più volte l’anno, poiché in alcuni punti la carreggiata della strada si riduce notevolmente. Se, per quanto riguarda la neve e il ghiaccio questa emergenza è compensata dall’encomiabile servizio fornito dagli incaricati delle due Province, per la nebbia è necessario un miglioramento e potenziamento della segnaletica, sia orizzontale sia verticale, per agevolare la visibilità della strada in caso di scarsa visibilità. Si è appreso che per ovviare a tali difficoltà su altre strade si è ovviato con un’adeguata segnaletica orizzontale, tramite catarifrangenti, e l’utilizzo di vernici speciali che delimitano le corsie della strada per evidenziare i margini della strada e la corsia centrale della stessa”.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Riardo – Coronavirus, alunno delle elementari contagiato: 16 bimbi in quarantena

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Riardo – Un bimbo, alunno della scuola elementare del paese, è risultato positivo al Coronavirus. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.