Ultim'ora

TEANO – Comunali, la sfida rallenta e cede il passo alle politiche

teano. Sarebbero già sette i candidati alla fascia tricolore. Tre embrano essere già certi, per loro stessa ammissione: Carmine Corbisiero, Bruno Ruggiero e Pasquale Pino. Poi ci sono canddiati probabili: Gino Gelsomino, Maurizio Simone.  A loro potrebbe essere aggiunto il nome del medico Renato Billetti. Potrebbe non essere della sfida, almeno in veste di candidato sindaco, l’attuale braccio destro di Raffaele Picierno, l’avvocato Gianpaolo D’Aiello. Ad alcuni amicim, infattim, l’attuale vice sindaco avrebbe fatto sapere di non voler correre per la fascia tricolore. Billetti potrebbe essere l’uomo giusto scelto dall’associazione Teano Felix che si potrebbe definire il formato civico  del circolo Nuovi Orizzonti di Italia dei Valori. Teano Felix è un’associazione sorta qualche tempo fa e mirava ad occuparsi della riqualificazione ambientale della città, alla riscoperta delle bellezze storiche paesaggistiche, all’ambiente.  Questo, se confermato nei prossimi giorni, vuol dire che Teano Felix è direttamente interessata a prendere parte alla prossima competizione elettorale.  Il medico Bellitti è un famoso cardiochirurgo primario presso l’ospedale Monaldi di Napoli. Persona rispettabilissima e tenuta in grande considerazione negli ambienti  culturali ed imprenditoriali napoletani.
In questa attività di pubbliche relazione è affiancato dalla consorte, Bice.  I coniugi sono proprietari , da oltre venti anni, di una tenuta nella frazione di Casamostra, utilizzata spesso per appuntamenti con l’arte e la cultura.  Qui hanno investito per una totale riqualificazione dell’ambiente circostante e non solo per la parte di loro proprietà. Inoltre, poi ci sarebbe l’ipotesi legata a Valerino Toscano intorno al quale potrebbe catalizzare il centro destra sidicino. Secondo alcuni osservatori politici locali, il nome di Valerio Toscano sarebbe capace di coagulare, non solo il centro destra ma anche tantissimi elettori. Per ora, secondo indiscrezioni, si starebbe lavorando per vincere le resistenze di Valerio che non sarebbe particolarmente allettato dalla ipotesi di una sua candidatura. Secondo alcuni osservatori politici del paese, però, l’ipotesi legata a Valeriono Toscano potrebbe essere solo un  tentativo per depistare o per spaccare il centro destra sidcino.  Nella lista di Ruggiero sembra esserci la grana legata alla canddiatura del sindaco uscente Raffaele Picierno e di alcuni suoi fedelissimi.
Figure che il candidato Ruggiero non gradirebbe perchè vorrebbe dare un forte segnale di svolta  con un forte rinnovamento.  Questa frizione potrebbe creare non pochi problemi all’aspirante sindaco Ruggiero; problemi che potrebbero rendere difficile la sua elezione ma che potrebbero manifestarsi anche dopo, in caso di vittoria. Insomma Ruggiero potrebbe governare con il fiato sul collo del gruppo di Picierno.
Ora l’attività politica in paese sembrea essere più tranquilla perchè il voto che dovrebbe svolgersi fra maggio e giugno, se non addirittura in autunno, permette di organizzarsi meglio.
Quindi nei prossimi mesi tutto dovrebbe diventare più chiaro, anche le prossime politiche potrebbero apportare “modifiche” alle nascenti liste elttorali per le comunali di Teano.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su La redazione

Guarda anche

Sessa Aurunca – Rubate protesi e costose attrezzature dall’ospedale San Rocco, bottino 40mila euro. Indagano i carabinieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.