Ultim'ora

MARZANO APPIO – Tiro con l’arco, Guido conquista il terzo posto ai campionati nazionali della Lega Arcieri Medievali

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta)- “Ho provato tanta emozione e tanta felicità.” Ha dichiarato il bambino Guido Falese dopo aver conquistato il terzo posto al Campionato Nazionale di ‘Tiro con l’Arco’ della Lega Arcieri Medievali, per la categoria Under 10. Ben soddisfatti sono anche i genitori e i nonni di Guido, che dopo aver disputato sette gare ha raggiunto un ottimo risultato. Guido ha solo dieci anni e abita a Tuorocasale, un piccolo borgo nel comune di Marzano Appio. Da meno di un anno è entrato a far parte del gruppo di arcieri “Castrum Vajrani” di Vairano Patenora, dove è stato seguito dai maestri d’arco: Francesco Creta, Guglielmo D’Arezzo e Luigi Giuliano. E’ diventato subito la mascotte del gruppo, per la sua giovane età e perché a Vairano Patenora è l’unico della sua categoria. Ora Guido è considerato una giovane promessa, visto il risultato raggiunto in così breve tempo, e anche perché è la prima volta che viene premiato un bambino della categoria Under 10. Così com’è avvenuto domenica 13 Gennaio a Maiolati Spontini (AN), nell’ambito della Riunione Annuale Nazionale della Lega Arcieri Medievali, in cui vengono premiati i tre finalisti di ogni categoria arcieristica.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina – Comune, progetto mai realizzato: tecnici vogliono oltre un milione di euro. La sentenza del giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – Una importante società di progettazione ha trascinato il municipio di Roccamonfina davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.