Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – Via Castelluccio, il giallo dei fondi (e dei lavori) spariti

piedimonte matese. Che fine hanno Fatto i fondi pe ri lavori di somma urgenza per via Castelluccio?  Cedimento della scarpata laterale che ha determinato un vistoso franamento, presenza di massa in precaria condizione di stabilità. gli eventi descritti    determinano potenziale serio pericoloo per la pubblica e privata incolumità. Per i danni di cui sopra    necessitano lavori per iquali ricorrono gli estremi della Somma Urgenza in quanto essi sono di pubblica utilità, indifferibili, derivanti da calamità naturale ed indispensabili ai fini della pubblica e privata incoi .unità. E’ quanto si legge nel verbale di constatazione, redatto congiuntamente da tecnico regionale dello STAPF e tecnico comunitario, a seguito del sopralluogo svolto in data 5 dicembre 200$, in Via Castelluccio, in tenimento del comune di Fiedimonte Matese, su richiesta del Presidente della Comunità Montana del Matese Fabrizio PEPE, sollecitato dal comune e da citta|ini interessati. Ebbene a distanza di quattro anni dalla frana, dal Verbale per i Lavori di Somma Urgenza e,dalla Approvazione della Perizia Estimativa da parte della Stazione Appaltante -la |iComunità Montana del Matese – che nominava Direttore dei Lavori e R.U.P. lo stesso Progettista, ed assumeva l’impegno di spesa di euro 20.000,00 (ventimila ) dai finanziamenti regionali per la delega in materia forestale, nulla e’ stato fatto. Via Castelluccio resta e riconferma nella sua transitabilità, potenziale e serissimo pericolo per la pubblica e privata incolumità. Anzi , di più. Nel novembre scorso, dalla parete franata nel si sono, difatti, distaccati dei massi di discrete dimensioni lasciando privi di sostegno, quelli itanti, di dimensioni abbastanza notevoli. Della ulteriore frana del novembre 2012, della impraticabilità e della pericolosità di Via Castelluccio ne sono state informate le Autorità comunali: Sindico ed Assessore alla Viabilità che, come per il passato, si sono disinteressate della vicenda., quàs che in ultimo la questione non fosse di interesse e di spettanza comunale.
Questa in sintesila protesta di alcuni cittadini che subiscono da tempo forti disagi per la situazione in cui versa la strad aCastelluccio.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso.

Guarda anche

Mondragone – Auto contro moto, giovane ferito

Mondragone – L’ennesimo sinistro stradale è avvenuto pochi minuti fa lungo via Crocelle. Sono stati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *