Ultim'ora

PASTORANO – Comune, parla la minoranza: “intorno alla classe dirigente si respira aria di crisi”

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

PASTORANO – Comune, parla la minoranza. “In queste ultime settimane è evidente che in seno alla maggioranza si respira ampiamente aria di crisi; è sotto gli occhi di tutti che il Sindaco non riesce a interagire al meglio con i suoi collaboratori e tra loro s’intravedono intrighi proiettati al futuro politico del paese.

Più volte abbiamo chiesto un consiglio comunale aperto sul delicato tema dell’ambiente (visto i numerosi incendi dei siti di stoccaggio rifiuti che stanno devastando fortemente il nostro territorio) ma non ci è stata data alcuna risposta, mentre è stato trovato il tempo di indire ben tre Consigli Comunali per approvare il Master Plan delle zone D (area industriale) del vigente PUC. Perché è stata concessa tanta celerità a quest’ultimo argomento approvandolo con prepotenza e urgente sfrontatezza, calpestando Leggi, Regolamenti e tutti gli dei iter normativi, probabilmente per nascondere o avvantaggiare chissà quali interessi.

Inoltre, ancora non è stata presa alcuna decisione in merito a come destinare importanti fondi garantiti dalla Regione Campania al Comune di Pastorano, di seguito al fervente ed efficiente operato delle Amministrazioni comunali precedenti e al ribasso ottenuto sulle opere pubbliche già realizzate in passato. Detti fondi sono finalizzati a promuovere, integrare e portare a compimento definitivo lavori di utilità sociali, come ad esempio:

–         Tinteggiatura dei muri perimetrali del cimitero (ancora imbrattate di scritte); Eliminazione delle infiltrazioni di acqua, riordino e completamento dei viali di accesso alla zona nuova del cimitero stesso (pericolosi per coloro che vi accedono), provvedimenti di ordine e igiene per presenza dei piccioni, ecc.;

–         Rivalutazione della struttura del Bocciodromo ubicato a San Secondino, che risulta da qualche anno abbandonato e in stato di forte degrado (nonostante la presenza di un campo di basket all’aperto e d’impianti d’illuminazione con pannelli fotovoltaici);

–         Ripristino e messa in sicurezza di alcune strade del Paese, bisognose del rifacimento del manto stradale, di marciapiedi, barriere protettive per i pedoni e per i diversamente abili, oltre alle arterie della zona industriale che versano in pessime condizioni e frequentemente allagate, essendo pericolose per il trasporto pesante che per i veicoli ordinari;

–         Sistemazione del Centro Sociale “Paolo Borsellino” (servizi igienici fatiscenti, e messa in sicurezza di numerosi ambienti, tinteggiatura generale da rifare, ecc.).

–         È di notevole urgenza l’azione di completamento architettonico e strutturale dell’asilo-nido di San Secondino, con gli spazi esterni da definire, parcheggi e verde attrezzato.

–         L’area fiera in località Spartimento continua a restare nel dimenticatoio oppure esiste qualche subdola previsione da parte di questa maggioranza???

Ancora tante sarebbero le proposte da presentare a beneficio del Paese, perciò auspichiamo che vengano prese delle giuste decisioni al più presto.

Noi del Gruppo VIVIAMO PASTORANO, con intento collaborativo, vogliamo sempre mettere al primo posto il cittadino e il suo territorio, la salute pubblica, l’ambiente, la sicurezza e il lavoro per i giovani.

In prossimità del periodo e delle festività natalizie, non pensiamo solo a eventi gastronomici ma è opportuno focalizzare l’attenzione su questioni e problemi più incisivi e utili per la comunità.  L’intrattenimento, le occasioni conviviali distraggono il cittadino, rendendolo felice per fugaci momenti, ma la comunità ha bisogno di vedere fatti nuovi, di avere risorse permanenti, di usufruire di servizi efficienti e utili.

Il nostro pensiero è rivolto a tutte le persone che non trovano lavoro e in particolare alle famiglie dei percettori di mobilità completamente abbandonati da quest’Amministrazione.

Cogliamo, infine, l’occasione con questi buoni propositi, di augurare a tutti i cittadini di Pastorano un Buon Natale e un Felice 2019, ricco di salute, pace, serenità in famiglia e amore, con l’augurio di superare ogni difficoltà e problematica con forza e fede per l’arrivo del Bambin Gesù. Auguri sinceri a tutti”.

Gruppo di minoranza ViviAmo Pastorano

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Novara / Teano / Castel Morrone – Michele, dopo il trapianto del rene 1000 chilometri a piedi (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Novara / Teano / Castel Morrone – E’ giunto, oggi, a Teano, nei pressi del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.