Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE – Club di Auto e Moto Antichi Sanniti, dodici anni di attività per entrare nella più prestigiosa associazione italiana del settore

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

PIEDIMONTE MATESE – Attivo da 12 anni sul territorio matesino e non solo, il Club di Auto e Moto Antichi Sanniti, porta in alto il Matese con la passione e la professionalità delle sue attività nel motorismo d’epoca fino a raggiungere l’ambito riconoscimento del consiglio federale dell’Automotoclub Storico Italiano (ASI).
Seconda federazione della provincia di Caserta, nona in Campania, ė riuscita a trovare il giusto spazio all’interno della più prestigiosa Associazione Italiana del settore dell’automobilismo d’epoca che raccoglie oltre 202.000 appassionati e rappresenta istituzionalmente il motorismo storico italiano presso tutti gli organismi nazionali ed internazionali competenti. Anni di eventi e passione viva, entusiasmo e dinamismo professionale sin dai primi passi hanno sempre caratterizzato le attività del CAMAS tanto da creare attese e richieste sempre più ampie, a partire dal territorio. Basti pensare ai *Raduni di Natale* all’insegna della solidarietà, la due giorni dei *100 km del Matese* con la promozione dei borghi più belli del massiccio matesino ai *Raduni di marca* per esaltare il meglio delle varie case automobilistiche. Ed ancora le loro attività fuori sede, come sul Litorale domitio dove non manca il collegamento al territorio e la promozione dello stesso, come *Dal Matese al Litorale* , *Mare, motori e mozzarella* ed altri ancora. Il presidente Mauro Martino , emozionato ed ancora incredulo, racconta che hanno sempre lavorato per offrire il meglio ai loro concittadini e a quei turisti che poco o nulla conoscono della meravigliosa terra campana ove è radicalmente presente la passione per l’automobilismo storico, vista l’ampia presenza di collezionisti ed appassionati, alcuni possessori di prestigiosi pezzi storici. “Abbiamo voluto puntare alle emozioni e partire dalle passioni per promuovere il meglio della nostra terra, dei nostri prodotti, delle tradizioni. Confidiamo che il sostegno finora manifestato trovi ancor più forza nell’atteso ed ambito riconoscimento federale frutto di grandi sacrifici dell’intero Direttivo e degli amici che hanno sempre creduto in noi, spronandoci e gratificandoci. A loro un immenso ringraziamento e l’invito a continuare a seguirci per scoprire le numerose altre attività che proporremo. Non è un traguardo ma una tappa, importantissima, che ci obbliga moralmente ad un maggiore impegno”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta / Maddaloni / Foggia – Traffico di cocaina, crack, marijuana e hashish: 13 arresti

Tempo di lettura stimato: 3 minuti Caserta / Maddaloni / Foggia – Questa notte la Polizia di Stato della Questura di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.