Ultim'ora

CELLOLE – “Con il silenzio non si combatte la violenza”, all’Alberghiero il premio Veri

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CELLOLE (di Antonio Migliozzi) – “Con il silenzio non si combatte la violenza”. E’ questo il titolo del cortometraggio con il quale l’Istituto Alberghiero di Cellole, sezione distaccata dell’IPSSART di Teano, riceve il Premio Letterario dell’Associazione V.E.R.I. di Mondragone giunta alla X edizione del 2018/2019, sezione cortometraggi. Gli alunni dell’Alberghiero di Cellole hanno dimostrato una grande sensibilità e bravura nell’affrontare una tematica così delicata qual è la violenza sulle donne, grazie al supporto ed all’impegno delle professionalità del Corpo Docente. La Dirigente Scolastica Annamaria Orso, da pochi mesi alla guida dell’Istituto, ha da subito instaurato un rapporto collaborativo con il Corpo Docente con una serie di iniziative già tenute ed alcune ancora da sostenere, nell’ottica di una scuola Agenzia del Territorio, per valorizzare un percorso di eccellenza, in termine di istruzione e di educazione degli alunni. <<Congratulazioni vivissime all’Istituto Alberghiero di Cellole – dichiarato il Sindaco Cristina Compasso – , vincitore del Premio Letterario bandito dall’Associazione V.E.R.I. impegnata da oltre un decennio sul fronte delle donne vittime di violenza, con il contributo speciale di Clementina Ianniello, nostra ospite nel convegno del 25 novembre a Cellole e mamma Veronica Abbate, uccisa nel 2006 a Mondragone. Complimenti agli alunni, alle professoresse ed alla Dirigente Scolastica per l’ottimo elaborato con “Il silenzio non si combatte la violenza”>>. Molto soddisfatta anche la Dirigente Scolastica Annamaria Orso, la quale ha dichiarato “A nome di tutta la comunità scolastica ringraziare la Sindaca di Cellole Cristina Compasso per l’apprezzamento del nostro operato espletato nell’ambito delle attività di istruzioni ed educazione nell’ottica di una scuola intesa come agenzia del territorio”.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

VAIRANO PATENORA – “Addò ‘o sole nun se vede”, nuovo passo verso la normalità

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto VAIRANO PATENORA (di Nicolina Moretta) –  Si è svolto ieri sera lo spettacolo teatrale: “Addò …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.