Ultim'ora
Gianpiero Martone

VAIRANO PATENORA – Pubblica illuminazione e mancanza di autorizzazioni, Martone attacca l’amministrazione: ignora le regole

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

VAIRANO PATENORA – Pubblica illuminazione e mancanza di autorizzazioni, Martone attacca l’amministrazione: ignora le regole.

Questo le parole di Martone:

“Non era mia intenzione rispondere né con un comunicato stampa, né con un manifesto, ma dopo aver letto le parole di due Ministri della Repubblica, parlo del Ministro degli interni che ha detto durante un intervista “le leggi ci sono e vanno rispettate”, mentre il Ministro della Difesa ospite a Caserta, parlando ai ragazzi delle Scuole ha detto “siete combattenti della legalità”, mi sono sentito nel giusto dovere di rispondere. Politicamente questi due Ministri sono lontani anni luce dal mio pensiero politico ma quelle affermazioni hanno fatto scattare in me il dovere morale e civile che mi ha portato almeno a scrivere questo comunicato stampa. E’ stato affisso un manifesto senza firma e con tanto di logo del Comune di Vairano Patenora che riporta la mia prima diffida e non l’esposto fatto alla Procura della Repubblica e al Genio Civile, circa una evidente illegale installazione di punti luce senza progetto e autorizzazione. Praticamente questi amministratori non fanno altro che rafforzare ciò che mi ha spinto a fare l’esposto, come ben avete potuto vedere non solo ho citato il Reggio Decreto che loro hanno violato, ma ho citato anche la Legge che disciplina come i privati cittadini possono intervenite sui beni di proprietà collettiva. Purtroppo questa amministrazione comunale in questo caso dimostra di non conoscere le regole ; non rispetta neanche il popolo vairanese. In Via Ciro Menotti e in Via Meucci dei cittadini hanno lottizzato cedendo al Comune le opere primarie come per legge e tra queste opere c’è la pubblica illuminazione ceduta al Comune ma prima di cederla il Comune ha preteso tutte le autorizzazioni e i vari progetti ai Sensi del RD 1775 del 1933 e vi assicuro che non sono solo questi due casi isolati. Va anche detto che su tutto il territorio vairanese ci sono strade al buio, addirittura abbiamo al buio totale l’ ingresso e l’ uscita della superstrada Telesina e questi tentano di far cadere le responsabilità sul sottoscritto che ha denunciato il mancato rispetto delle regole. Il sottoscritto, oltre alla funzione di cittadino in difesa del proprio territorio occupa una precisa rappresentanza politica e sociale – sindacale ed ha il dovere di garantire la dovuta funzione e impegno in difesa dei diritti collettivi. Dimettetevi ne vale la dignita’ di un popolo che con tutti i suoi difetti non merita un governo locale cosi’ scadente. Invito rivolto in rispetto anche degli amministratori modesti e responsabili. Vairano è una città e merita un governo vero. A differenza vostra, io ci metto il mio nome e cognome”.

Giampiero Martone – Sinistra Italiana

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

DRAGONI / ALIFE – INSEGNANTE STRONCATA DAL MALE DEL SECOLO, DUE COMUNITÀ IN LUTTO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto DRAGONI / ALIFE – Ha perso la sua battaglia contro il cancro Ilaria Farina, insegnante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.