Ultim'ora
fotodi repertorio

CASAPESENNA / MADDALONI – Processo a don Barone, la deposizione di una testimone “inguaia” il prete

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASAPESENNA / MADDALONI – Processo a don Barone, ascoltato altro teste. Si tratta di una giovane che faceva parte del gruppo di fedeli dell’ex sacerdote del Tempio di Casapesenna. Nel corso dell’udienza che si è celebrata presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, la ragazza di Villa di Briano ha parlato degli esorcismi nei confronti di un’altra vittima. Pratiche che non prevedevano solo benedizioni e la recita di litanie in latino ma anche vere e proprie azioni di violenza con la giovane “posseduta” tirata per i capelli e schiaffeggiata. La testimone ha, poi, parlato anche di giovani plagiate al punto da farsi gestire la vita dal prete. In una circostanza don Michele avrebbe provato anche un approccio fisico con la testimone, allungando una mano sul suo ginocchio. La giovane successivamente iniziò ad allontanarsi, scegliendo di non frequentare più assiduamente la chiesa di don Michele Barone e non andare ai pellegrinaggi. Un allontanamento che provocò il risentimento del prete al punto che accusò la ragazza di avere una relazione con un altro sacerdote facendo girare la voce tra gli altri fedeli.

Nel processo sono imputati oltre al sacerdote don Barone anche il dirigente del commissariato di Maddaloni Luigi Schettino ed i genitori di una ragazzina di appena 13 anni che ha subito lesioni permanenti durante le pratiche esorcistiche . Si tornerà in aula tra pochi giorni.

Guarda anche

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Rapine, titolari si oppongono ai malviventi: uno fugge, l’altro arrestato. Ferito un passante

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto SANTA MARIA CAPUA VETERE – Quest’oggi una coppia di malviventi ha cercato di realizzare una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.