1

Sessa Aurunca – Crisi idrica, Sasso smentisce Verrengia: “Che pena fare politica in questo modo”

Sessa Aurunca e frazioni (di Armando Cappelli) –  Sasso risponde a Verrengia riguardo l’emergenza idrica nelle frazioni di Cascano, Gusti, San Felice, Corbara e Marzuli. Nella giornata di ieri un’improvvisa guasto della pompa ha interrotto la fornitura d’acqua in alcuni borghi, purtroppo il guasto non era immediatamente risolvibile ed è stato attivato un servizio di autobotti fino a lunedì in attesa della riparazione. All’ora di pranzo, postando una foto scattata alle prime luci dell’alba, il consigliere Verrengia commentava “frazioni senza autobotti”, tra cui Corbara, ed invitava gli incaricati del servizio ad “alzare le “chiappette””. Poco dopo la risposta del sindaco Sasso che con foto proprio di Corbara e Gusti ha dichiarato “sono costretto ad una precisazione per “smascherare” le bugie e lo sciacallaggio ai danni dei cittadini”. Sicuramente una brutta figura per il consigliere che tenta di “incassare il colpo” e recuperare terreno. Ma era necessario tutto questo? Forse no, forse bastava aspettare ancora un po’, forse a quell’ora l’autobotte stava ancora caricando l’acqua. Utilizzare una fotografia del corso all’alba con i lampioni ancora accesi e “denunciare” la mancanza dell’autobotte a mezzogiorno (quando il mezzo è già operativo), sembra più un modo per cercare visibilità che per essere parte attiva sul territorio.