Ultim'ora

CASAPESENNA / MADDALONI – Abusi su minore, don Barone al pm: “sono ancora un sacerdote”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASAPESENNA / MADDALONI – “Sono ancora un sacerdote”. Così don Michele Barone si è rivolto al pubblico ministero che nel formulare una domanda al teste don Carlo Aversano, aveva dato dell’ex al sacerdote. Don Barone è sul banco degli imputati perchè accusato di lesioni nei confronti di una minorenne e violenza sessuale. Nel processo sono imputati anche i genitori della 13enne presunta vittima di don Barone, costretta a subire botte durante gli esorcismi, ed il dirigente del commissariato di Maddaloni Luigi Schettino.  Stamattina è stato escusso don Carlo Aversano. Ha spiegato che durante le pratiche di esorcismo la persona indemoniata non vada toccata e che la guarigione deve avvenire esclusivamente attraverso la preghiera. Solo l’abbraccio sarebbe concesso. Stamattina, inoltre, avrebbe dovuto essere escusso anche il vescovo di Aversa Angelo Spinillo che, però, non si è presentato in aula perchè è all’estero. Il processo è stato rinviato nella seconda metà di ottobre.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Piedimonte Matese – Coronavirus, caos in ospedale: due pazienti positivi. Personale sotto sorveglianza. Mancano procedure idonee anti contagio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Regna il caos nell’ospedale di Piedimonte Matese. Gran parte del personale finisce …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.