Ultim'ora

Genova / Mondragone – Poliziotto ferito a coltellate, la visita del ministro Salvini

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Genova / Mondragone – “Ho portato il mio e vostro GRAZIE a Paolo, uomo della Polizia di Stato ferito con 5 coltellate ma pronto a tornare alla sua famiglia e al suo lavoro!”. Questo il messaggio del ministro degli interni, Matteo Salvini, dopo aver abbracciato il poliziotto di Mondragone, ferito alcuni giorni a Genova. Paolo fu salvato dal suo collega che cont empismo estrasse la pistola e sparò contro l’aggressore.
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, Jefferson Garcia Tomala, avrebbe  aggredito uno dei poliziotti – Paolo P. originario di Mondragone – intervenuti  con un coltello nell’ambito di un trattamento sanitario obbligatorio. La reazione del collega sarebbe stata fatale. L’iscrizione nel registro degli indagati dell’agente della polizia di stato, rappresenterebbe un atto tecnico per accertare se nell’uso considerato legittimo della pistola l’agente abbia in qualche modo ecceduto e se le procedure seguite nell’intervento fossero corrette. Sull’episodio è intervenuto anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che si è detto “Non solo da ministro, ma da cittadino italiano e da papà sarò vicino in ogni modo possibile a questo poliziotto che ha fatto solo il suo dovere salvando la vita a un collega”.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati . Riproduzione vietata dei contenuti salvo diversa autorizzazione della redazione. Le pubblicità sotto forma di banner sono sponsorizzate.

Guarda anche

Dragoni – Paura alla stazione di servizio, camionista trovato morto nella cabina

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Dragoni –  Momenti di paura, ieri, all’interno dell’area di servizio ubicata lungo la statale Telesina, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.