1

Sessa Aurunca – Assemblea del PD, analisi del quadro politico nazionale e locale ed intenzioni per il prossimo futuro del PD sessano

Sessa Aurunca (di Armando Cappelli) – Si è da poco conclusa l’assemblea del circolo PD di Sessa Aurunca che si è tenuta all’interno del Castello Ducale, nella sala Kussmaul che per l’occadione  era gremita di persone. Ad aprire l’assemblea il segretario uscente Silvio Sasso che ha parlato del quadro generale sulla formazione del nuovo governo nazionale anche collegandolo al passato ed alla situazione attuale della politica sessana, esprimendo alcuni pareri personali sul dialogo che in questi giorni  il presidente della Camera Roberto Fico sta avendo con il Partito Democratico. Subito dopo la parola è passata al delegato nazionale neo eletto Massimo Schiavone che ha ristretto il suo intervento all’arco temporale successivo alle politiche di quest’anno evidenziando la tenuta della sinistra sessana rispetto a risultati elettorali ben più disastrosi nel resto d’Italia; sulla questione dell’elezione del nuovo delegato cittadino ha evidenziato la necessità di formare un consiglio composto da un rappresentante di ogni corrente che elegga un nuovo segretario cittadino condiviso da tutti e capace di aggregare. Tommasina Casale, coordinatrice di Passione Democratica, è stata protagonista del terzo intervento. La coordinatrice ha evidenziato che in controtendenza con il pd nazionale a Sessa Aurunca le varie anime che lo compongono sono riuscite a trovare un’ armonia e unità. Ha poi, sulla scia delle sue dichiarazioni nell’assemblea di Caserta, ha contestato l’operato del commissario provinciale Mirabelli ed in fine ha espresso il suo punto di vista sulla ricostruzione del partito. A prendere la parola per ultimo è stato il presidente dei Giovani Democratici Bruno Picierno che non si è risparmiato nel parlare di un rinnovamento che deve vedere protagonisti i giovani. Si è conclusa l’assemblea con un nuovo appuntamento, presumibilmente a metà maggio, per l’elezione del nuovo Consiglio cittadino.