1

Gioia Sannitica / Pignataro Maggiore / Piedimonte Matese – Cantieri rifiuti, via Termotetti: arriva la municipalizzata di Magliocca

Gioia Sannitica / Pignataro Maggiore / Piedimonte  Matese  – La società municipalizzata – interamente con capitale pubblico –  di Pignataro Maggiore potrebbe occuparsi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti nel comune di Piedimonte Matese. Potrebbe essere, a breve, la Pignataro Patrimonio la nuova affidataria del servizio che ora è nelle mani della società Termotetti di Gioia Sannitica. Nei giorni scorsi i vertici della Pignatario Patrimonio avrebbero già effettuato sopralluoghi nel capoluogo matesimo per verificare le condizioni dell’accordo. A condurre le trattative , per conto dell’amministrazione comunale di Piedimonte Matese sarebbe l’assessore Liberato Paterno.
La Pignataro Patrimonio è una municipalizzata nata dalla volontà dell’allora sindaco Giorgio Magliocca; poi, durante l’amministrazione guidata da Raimondo Cuccaro prevalse la precisa volontà di chiudere l’azienda che fu posta in liquidazione. Stato nel quale ancora oggi la Pignatato Patrimoni si trova, anche se con il ritorno di Magliocca alla guida del municipio di Pignataro Maggiore, la municipalizzata sembra essere ritornata agli antichi splendori.
La societa’ ha per oggetto la gestione del patrimonio del comune di Pignataro Maggiore, di cui la societa’ e’ stata dotata inizialmente e di quant’altro venisse successivamente conferito dal comune stesso e delle ulteriori successive acquisizioni che venissero effettuate su indicazioni del comune, anche mediante  mezzi propri, nonche’ la gestione dei servizi pubblici locali ed attivita’ complementari e l’organizzazione, la progettazione e la costruzione di opere connesse. L’unico socio è il municipio di Pignataro Maggiore