Ultim'ora

CASERTA – Scuola: una storia tutta all’italiana…è anche vero che siamo nel paese di Pulcinella…

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA – Una storia tutta all’italiana…è anche vero che siamo il paese di Pulcinella… Al centro dell’attenzione finisce il prossimo concorso nel mondo della scuola, riservato a tutti gli abilitati. Sono oltre 50.000 coloro che hanno prodotto domanda tramite istanze online. Si tratta, senza alcun dubbio, del primo concorso in ambito mondiale a non prevedere alcuna bocciatura, infatti tutti coloro che parteciperanno non potranno essere bocciati ma semplicemente “valutati” in un arco di tempo di 45 minuti circa, la più grande “bufala” partorita dall’ex (attualmente latitante) Presidente del Consiglio Matteo Renzi e la sua Buona Scuola; una riforma che ha trasformato la nostra scuola in “un’azienda” dai contorni “privati”, e da qui anche le “aspettative” degli attori chiamati ad interagire, genitori compresi. Per questi ultimi una “cosa” è aspettarsi “qualcosa” da un’azienda “privata” un’altra da una scuola pubblica. Ritornando al concorso abilitati, che sta facendo ridere mezzo mondo, ai 50.000 che hanno fatto richiesta regolarmente, si dovranno aggiungere i ricorrenti. L’Italia non è solo il paese di Pulcinella ma anche il paese degli avvocati: tutti coloro provvisti di titolo di studio considerato “abilitante”, ma non in possesso di regolare abilitazione all’insegnamento, che hanno “eseguito ricorso” e sborsato la modica cifra di 150,00 euro, sono in attesa di “provvedimento” che possa ammetterli con riserva al concorso…alla faccia di tutti coloro che hanno conseguito l’abilitazione all’università sborsando dai 2000 ai 3000 euro…Questa è l’Italia…In mano ai sindacati, anche quelli di “nuova generazione” (non solo i vecchi volponi) che stanno facendo arricchire tanti legali. Purtroppo “la legge non è uguale per tutti”: chi ha fatto ricorso potrà essere ammesso con riserva, mentre chi pur avendo gli stessi titoli e gli stessi diritti dei ricorrenti, ma non avendo prodotto alcun ricorso resterà a casa…. Alla faccia della Buona Scuola…

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

Limatola / Caiazzo – Terremoto, piccola scossa al confine fra due province

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Limatola / Caiazzo – Un terremoto di magnitudo ML 2.0 è avvenuto nella zona a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.