Ultim'ora

Sessa Aurunca – È morto l’uomo ferito dalle luminarie cadute a causa della tromba d’aria di sabato pomeriggio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sessa Aurunca (di Armando Cappelli) – Non ce l’ha fatta l’uomo ferito nella caduta delle luminarie a causa della tromba d’aria di sabato sera. Michele Bosso, classe 1936 è deceduto ieri sera verso le dieci nella clinica Pinetagrande di Castelvolturno. L’Ottantaduenne si trovava in piazza mercato sabato sera quando una tromba d’aria si è abbattuta sulla città scardinando le luminarie posizionate per la festa patronale di quest’oggi. Sull’uomo è caduto anche un grosso palo dove si reggeva una delle luminarie cadute. È stato subito trasportato al vicino ospedale San Rocco. I medici del pronto soccorso hanno immediatamente, visto la gravità, ordinato il trasferimento alla clinica Pinetagrande di Castelvolturno. La notte scorsa è stato operato ad una frattura scomposta al femore. Nonostante le cure immediate ricevute appena un secondo dopo l’incidente, ieri sera l’anziano non ce l’ha fatta ed è morto in clinica. Una tragedia che ha colpito oltre la famiglia e gli amici, l’intera comunità sessana, in primis il comitato festeggiamenti di Maria Santissima del Popolo. Nell’incidente è rimasta ferita anche la cinquantaduenne Gemma Fastoso che è tornata a casa con un trauma cranico ed alcuni punti di sutura.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

MARZANO APPIO – Partita del Cuore, la risposta degli organizzatori e più grave dell’azione: Vogliamo ricordare solo gli amici

Tempo di lettura stimato: 2 minuti MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Il mio precedente articolo che aveva come tematica “La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.