Ultim'ora
foto di repertorio

Pignataro Maggiore – Beni confiscati alla camorra, furti ripetuti contro la cooperativa Aperion. Sanges: non ci lasciamo intimidire

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pignataro Maggiore (di Libera Penna) – Dopo il furto di un computer, di una stufa e di documenti, in un locale nella ex  villa del boss Antonio Abbate, confiscata alla camorra  e intitolata a Franco Imposimato, denunciato il 19 marzo dagli operatori della cooperativa Aperion, che ha in gestione il bene, questa mattina è stata rubata alla stessa cooperativa una Panda presso il Comune di Casavatore.
“Per concludere il periodo “positivo”-  ha scritto Emiliano Sanges, presidente della cooperativa Aperion, sul suo profilo Facebook – oggi hanno rubato la Panda della cooperativa, a questo punto le coincidenze diventano troppe. Non saprei immaginare se i furti siano collegati tra loro ma sono sicuro che anche se lo fossero non ci lasceremo intimidire”.

Guarda anche

Ailano – Esondazione del fiume Volturno, automobilisti salvati dalle forze dell’ordine

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Ailano – Durante la notte scorsa, in Ailano (CE), località Isole, a causa delle abbondanti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.