Ultim'ora
foto di repertorio

Calvi Risorta / Vairano Patenora / Sparanise – Furto di legname e danneggiamento, due fratelli condannati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Calvi Risorta / Vairano Patenora / Sparanise – Avevano tagliato del legname da un fondo di proprietà di un cittadino di Vairano Patenora. Avevano inoltre danneggiato lo stesso terreno. Vennero scoperti e denunciati. Da quei fatti è nato un processo a carico di due fratelli dell’agro Caleno: Gianluigi Cocchinone, residente a Calvi Risorta e Massimo Cocchinone, residente a Sparanise. Al termine del processo di primo grado il giudice Pacelli, del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, sezione distaccata di Caserta, ha condannato Gianluigi alla pena di 1 anno e quatto mesi di reclusione per aver rubato legname e danneggiato il fondo di Giuseppe Lisi, di Vairano Patenora. Il tribunale, invece, ha inflitto la pena di 5 mesi di reclusione a Massimo Cocchinone, accusato unicamente di danneggiamento del fondo di Lisi che, assistito dall’avvocato Vincenzo Russo, si è costituito parte civile nel processo.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.