Ultim'ora

MADDALONI – Esorcismi e violenza su minori, annullata ordinanza a carico di Schettino

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MADDALONI –  Il Riesame ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere a carico del funzionario della Polizia di Stato Luigi Schettino, finito agli arresti domiciliari nello scorso mese di febbraio nell’ambito dell’indagine che ha portato in carcere il sacerdote della Diocesi di Aversa, Michele Barone, accusato di aver abusato sessualmente di tre giovani donne, tra le quali una minore di 14 anni, facendo loro credere che fossero possedute dal demonio tanto da sottoporle a riti di esorcismo non autorizzati. Schettino, difeso da Carlo De Stavola, resta comunque ai domiciliari in virtù di una precedente ordinanza di arresto. Tornando a Schettino, i giudici hanno dunque annullato l’ordinanza emessa il 13 marzo scorso in cui si contestava al funzionario, in concorso con il prete e i genitori della vittima, il reato di lesioni gravissime in relazione ad uno sfregio permanente all’orecchio riportato dalla minore in seguito alle “pratiche” di don Michele. Resta però in piedi a carico del poliziotto l’accusa principale, contenuta nella prima ordinanza di arresto emessa a febbraio. Schettino, ex dirigente del Commissariato di Maddaloni, è accusato dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere di essere “un adepto della setta creata da don Michele”, e di aver fatto pressioni sulla sorella della vittima 14enne affinchè ritirasse una denuncia penale presentata contro il sacerdote; per gli inquirenti Schettino non avrebbe inoltre impedito il compimento delle azioni violente commesse dal prete. Ad ogni modo, interrogato dal Gip, ha sempre respinto ogni addebito. Per il prete di Casapesenna, invece, il Riesame ha respinto per due volte l’istanza di scarcerazione.

 

Guarda anche

PRATELLA – Il comune fitta locali alla Cooperativa Insieme, per un centro immigrati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pratella – Un nuovo centro per l’0accoglienza di immigrati nascerà a breve nel comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.