Ultim'ora

Riardo / Teano- Calcio, lo Zupo travolge il Riardo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Teano (di Emanuele La Prova) – Massimo risultato con il minimo sforzo per lo Zupo Teano, che al Garibaldi batte in scioltezza il Riardo terzultimo in classifica, con un secco 2-0. I rossoverdi hanno dominato la gara fin dalle prime battute, e non hanno concesso praticamente nulla agli avversari, che nell’arco della gara non sono mai riusciti ad impensierire la porta di Cortese. La squadra di Vastano, spinta anche dal numerosissimo pubblico di casa, trova il vantaggio dopo 18 minuti, grazie al solito asse Cipriani-Bergantino: il numero 9, che di certo non sta facendo rimpiangere l’assenza dello sfortunato Serio, va via di forza al suo marcatore, e mette al centro l’ennesimo assist al bacio per l’accorrente Bergantino, che con il piatto insacca la sfera alle spalle del portiere. Nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo, lo Zupo crea moltissime occasioni, ma non riesce a capitalizzarle: prima Patricelli sugli sviluppi di un corner spara il pallone alto sopra la traversa, poi il portiere ospite è bravissimo a respingere una conclusione ravvicinata di Bergantino. Si va negli spogliatoi con i teanesi sopra di una rete. Nella ripresa il copione non cambia, e tutti i presenti attendono soltanto il momento del raddoppio: il colpo del KO arriva al 65° grazie ad un grande assolo di Cipriani che si libera del suo difensore con una finta e lascia partire un favoloso destro a giro sul secondo palo. Con la gara praticamente in ghiaccio , i sidicini gestiscono in scioltezza i restanti 25 minuti, facendo girare il pallone senza mai subire contropiedi. Al 93° il direttore di gara, impeccabile ieri nelle sue decisioni, mette fine al match e tutta la squadra va a festeggiare con i tifosi sotto la curva. La squadra di Vastano si porta a + 8 dal Vitulano, che però ha una gara in meno dei sidicini, sconfitto 2-0 a Cellole.Questa settimana i rossoverdi giocheranno giovedì, sul campo dello Sporting Pietralcina, decima forza del girone B: naturalmente, per continuare l’entusiasmante corsa alla Promozione, l’imperativo è vincere.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Santa Maria Capua Vetere – Il Rugby Clan riprende a giocare. Il presidente della FIR Regionale in visita sul campo

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Santa Maria Capua Vetere – Rugby Clan, continuano le attività del Rugby Clan di Santa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.