Ultim'ora
Guida autonoma uber

Il futuro delle auto: zero emissioni e guida autonoma

Tempo di lettura stimato: 3 minuti

Il mondo dei motori negli ultimi anni si sta pian piano integrando con le tecnologie più avanzate, compreso Internet. Ed è proprio Internet che gioca un ruolo decisivo perché è riuscito a permeare a più livelli. Dall’acquisto e vendita, sia per il nuovo che per l’usato, sia permettendo la nascita di nuove realtà ormai consolidate come i compro auto usate che si occupano del ritiro dell’auto con pagamento immediato. In sostanza acquistando direttamente dai privati.

Ma tornando più nello specifico a quello che sta accadendo sul tema motori ed al loro futuro anche le case automobilistiche si stanno rendendo conto che l’ambiente ha un ruolo fondamentale e va preservato. Il futuro delle auto sembra essere destinato ad auto a zero emissioni e per di più a guida autonoma.

Verso questa direzione va anche l’edizione 2018 del Salone di Ginevra che ha presentato tante novità importanti. Un anno che si presume sarà un primo spartiacque per capire quali saranno le strategie rivolte al futuro dei motori. Perché il quesito, non propriamente amletico, dopo aver respirato le novità dell’auto show internazionale, ha una risposta piuttosto chiara, che volge nettamente lo sguardo verso l’elettrico.

Il primo obiettivo è mettere e basi per raggiungere gli obiettivi dell’accordo di Parigi che prevede, entro 20 anni, 600 milioni di auto elettriche circolanti rispetto alle attuali 2 milioni. E da questo Salone di Ginevra, il passaggio all’elettrificazione, con segmenti coinvolti come quello dei SUV intensifica uno switch verso la mobilità a zero emissioni sempre più costante e capillare. Oltre all’elettrico i grandi marchi lavorano su soluzioni sperimentali come quelle che riguardano i propulsori ad idrogeno. In sostanza, l’utilizzo di una fuel cell alimentata a idrogeno liquido per generare elettricità con cui alimentare un motore elettrico. Dallo scarico dell’auto esce vapore acqueo e le emissioni sono dunque pari a zero.

L’auto elettrica, però, sembra essere ancora poco considerata in Italia. Nel 2017 l’Italia non appare nemmeno nelle classifiche di vendita nel mondo. Per dare qualche numero. I veicoli elettrici venduti in Italia nel 2017 sono solamente 1.967. Praticamente solo lo 0,1% del totale di auto vendute nel nostro paese, che lo scorso anno sono state 1.970.962. La Cina che è il primo mercato in fatto di vendite di auto elettriche si assesta al 2,6%. Sembrerebbe poco ma parliamo di 652.000 unità elettriche messe in strada nel 2017. In Europa il mercato della vendita delle auto elettrica è aumentato del 43,6%. E attualmente parliamo di 501.798 vetture elettriche circolanti nei paesi dell’UE.

La guida autonoma

Oltre alle emissioni, il comparto motori viaggia veloce verso la guida autonoma in grado di garantire comfort e relax durante il viaggio. I grandi marchi sono al lavoro per perfezionare una tecnologia all’avanguardia ma ancora lontana dall’essere sicura e perfetta. Negli Usa, infatti, in Arizona, una donna è stata investita da un’auto a guida autonoma del servizio di trasporto Uber mentre scendeva dal marciapiede. La donna è morta poco dopo in ospedale.

Sebbene la sperimentazione della guida autonoma negli Stati Uniti sia parecchio avanti, per legge al volante deve comunque esserci un conducente in grado di intervenire in caso di problemi. Non è successo. Nel mondo si fa riferimento alla classificazione elaborata dalla Society of Automotive Engineers (Sae): nata nel 1905, l’associazione – che ha sede a Troy, nello stato del Michigan, Usa – riunisce oltre 100 mila ingegneri dei trasporti e definisce gli standard ingegneristici di tutti i veicoli motorizzati, dalle auto agli aeromobili passando per le imbarcazioni. La scala dei livelli – o gradi – stilata dall’ente va da zero a cinque. Al livello zero si trovano le auto comuni, affidate al controllo di un guidatore che decide la direzione, la velocità e tutto il resto. Non dobbiamo dimenticare, poi, che proprio nei giorni scorsi la guida automatica ha ricevuto non poche critiche per l’incidente mortale avvenuto in Arizona.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Estrazioni 10eLotto di oggi: ecco i numeri vincenti dell’8 giugno 2021

Tempo di lettura stimato: 2 minuti E’ possibile prendere parte a numerose estrazioni nell’arco di ciascuna settimana in relazione al gioco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.