Ultim'ora

Sessa Aurunca/Cascano – Festa di San Giuseppe: tutto pronto per la distribuzione delle “cuccetelle” e la processione del Santo Patrono

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Sessa Aurunca/Cascano (di Giovanna Cestrone) – Tutto pronto per la tradizionale festa di San Giuseppe a Cascano di Sessa Aurunca. Si tratta di una devozione molto sentita in paese che va a ritroso nei decenni. Tutti i cascanesi si sentono in forte dovere di rispettare un rito estremamente caro agli abitanti e alquanto sentito in gran parte del territorio. La sera del 18 marzo, vigilia della festa di San Giuseppe, Patrono della piccola frazione aurunca, è usanza appiccare dei grandi falò per le vie del borgo e stare svegli fino al mattino seguente in compagnia dei fuochi e di ottimo cibo. Ciò che più colpisce di tutta la festa, è la processione in onore del Patrono e la distribuzione delle cuccetelle, piccoli pani di forma tondeggiante che gli abitanti di buon cuore distribuiscono ai forestieri in segno di voto e devozione al santo. La festa inizia nove giorni prima con la novena in onore di San Giuseppe e culmina domani 19 Marzo con la processione dell’effige del Santo per le vie del paese. Una processione seguita da centinaia di fedeli che accompagnano la statua del Patrono con enormi ceri tra le braccia e forte fede religiosa. Al termine della processione ci si ritira nelle proprie case in compagnia di parenti e amici per festeggiare ancora in attesa della serata che culminerà con spettacoli in piazza. Stasera invece, come ogni anno, a Cascano sono attesi tanti forestieri che si recheranno tra i vicoli del paese per assaporare le famose cuccetelle, accompagnate con del buon vino. Qualche padrone di casa offrirà anche un gustoso piatto di menestella, una minestra calda di fagioli e ceci, un bicchiere di lupini, bolliti in acqua salata, e squisiti broccoli con salsiccia. Coloro che offrono con devozione tutte queste prelibatezze, in cambio si aspettano solo una parola di buon auspicio per gli anni a seguire. È buona abitudine infatti augurare a chi dona col cuore queste pietanze e soprattutto la cuccetelle, un caloroso augurio “per altri cento anni”.

Guarda anche

Caserta – Tentato furto, auto completamente sfasciata

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – La notte scorsa qualche malvivente ha cercato di portar via un’autovettura parcheggiata in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.