Ultim'ora

CASERTA – Clochard aggredito alla stazione: la baby gang riesce a fuggire

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Caserta – Clochard aggredito ieri sera nella stazione di Caserta. A denunciare il caso è stato Antonietta D’Albenzio, presidente dell’associazione Angeli degli Ultimi. Mentre i volontari stavano facendo il giro per distribuire la cena ai vagabondi, una baby gang formata da tre minorenni, ha aggredito un clochard di colore senza alcun motivo. Questo uomo, tra l’altro, è considerato dai volontari di questa associazione una persona buona, rispettosa ed educata. Immediatamente sono state avvertite le forze dell’ordine, ma intanto i ragazzini, al loro arrivo, erano fuggiti.

 

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Guarda anche

IL DISASTRO – Piove, Caserta subito in ginocchio: allagamenti e feriti

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta / Caiazzo – Alberi abbattuti, due persone in ospedale perché colpite dai rami, allagamenti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

quattro − 1 =

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.