Ultim'ora

VAIRANO PATENORA – Blitz in comune per bruciare le carte del PUC, 45enne sotto processo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

VAIRANO PATENORA – “Assaltò” il municipio per bruciare le tavole del PUC che, è l’ipotesi accusatoria, declassava il suo terreno. Lui andò in comune e bruciò le planimetrie affisse in sala consiliare. Per questa ragione fu denunciato dai carabinieri dalla stazione di Vairano Scalo Riccardo Vallante, all’epoca dei fatti 45 anni residente a Vairano Patenora. Secondo l’accusa avrebbe appiccato il fuoco intorno alle ore 13, dopo essersi recato in municipio, entrato in sala consiliare, strappato i documenti dal muro. Nessuno si sarebbe accorto di nulla tanto che l’uomo uscì indisturbato. Scattò la denuncia da parte del sindaco presso la caserma dei carabinieri di Vairano Scalo. In poche ore il maresciallo Palazzo riuscì ad individuare il colpevole. Durante un breve interrogatorio Riccardo avrebbe anche ammesso le proprie responsabile e assicura: ho agito in un momento di nervosismo per il declassamento del mio fondo, passato da zona edificabile a zona parcheggio. Ora è sotto processo per per danneggiamento e distruzione attraverso incendio di documento pubblico. La sentenza potrebbe essere emessa nei prossimi giorni. L’imputato è difeso dall’avvocato Ernesto De Angelis

Guarda anche

Caserta – variante Omicron, quarantena per le classi della De Amicis frequentate dai figli del manager contagiato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Il dirigente scolastico  della scuola elementare “De Amicis”di Caserta mette in quarantena 4 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.