Ultim'ora

CASERTA – Processo loggia P3, nuova condanna per Nicola Cosentino

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA – Nuova condanna di dieci mesi di reclusione, emessa dalla IX sezione penale del tribunale di Roma nell’ambito del processo sulla loggia P3, nei confronti dell’ex parlamentare ed ex coordinatore di Forza Italia in Campania,  Nicola Cosentino. Cosentino, che da pochi mesi aveva pagato il conto con la giustizia, è stato condannato per diffamazione e violenza privata. La loggia, secondo i giudici, era un’associazione segreta costituita in violazione della Legge Anselmi. Al gruppo veniva attribuita “la realizzazione di una serie indeterminata di delitti di corruzione, abuso d’ufficio, illecito finanziamento dei partiti, diffamazione e violenze private”. La condanna nei confronti dell’ex politico riguarda il filone dell’inchiesta sulla diffamazione ai danni dell’ex presidente della Regione Campania Stefano Caldoro, parte civile nel processo. Oltre a Cosentino anche altre personalità sono state condannate come Ernesto Sica (ex sindaco di Pontecagnano ed ex assessore regionale);  il faccendiere Flavio Carboni, al quale i giudici hanno rifilato una pena di 6 anni e 6 mesi, e all’ex senatore di Forza Italia Denis Verdini.

Guarda anche

PRATELLA – Il comune fitta locali alla Cooperativa Insieme, per un centro immigrati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Pratella – Un nuovo centro per l’0accoglienza di immigrati nascerà a breve nel comune di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.