Ultim'ora

Vairano Patenora – Falsi posti di lavoro, estorsione e minacce: Caputo fa scena muta davanti al giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Vairano Patenora – L’indagato ha preferito avvalersi della facoltà di non rispondere. Oggi Diego Caputo era davanti al giudice per beneficiare dell’interrogatorio di garanzia, un diritto dell’indagato sottoposto a misura cautelare, previsto dalla legge italiana. Caputo avrebbe potuto spiegare al giudice le proprie ragioni, avrebbe potuto rappresentare la sua verità nel tentativo di allontanare da se stesso le accuse. Però, l’indagato ha preferito avvalersi della facoltà di non rispondere. Ora, per riavere la libertà, o almeno l’alleggerimento della pena, dovrà puntare tutto sul riesame che sarà fissato nei prossimi dieci giorni. “Abbiamo preferito non rispondere alle domande del giudice – spiega l’avvocato Vincenzo Cortellessa, difensore di Diego Caputo – perché non abbiamo avuto il tempo necessario per poter visionare l’intera, corposa, documentazione dell’indagine. Per questi motivi, conclude Cortellessa, abbiamo presentato richiesta di riesame  al Tribunale della Libertà di Napoli”.

Leggi anche:

Vairano Patenora – Caso Caputo, l’indagato: respingo ogni accusa. Ho fiducia nella giustizia

Vairano Patenora – Caso Caputo, ecco le ragioni del suo arresto: intera città incredula e irritata

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Marina di Varcaturo – “Un esoterico amore”: il romanzo sul tema del celibato ecclesiastico

Tempo di lettura stimato: 2 minuti Marina di Varcaturo – Una platea attenta e qualificata di oltre trecento persone, riunite nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.