Ultim'ora

CASERTA – Carabiniere casertano alla conquista di Masterchef Italia 8

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Caserta – Si è appena conclusa la 7° edizione che già sale la febbre per la prossima edizione del talent culinario per eccellenza. Dalle prime indiscrezioni si evince che sono iniziate da tempo le selezioni per Masterchef 8 e la nostra provincia avrà un suo rappresentante nei primi migliori cuochi selezionati: stiamo parlando di Dario De Rosa, 29 anni, carabiniere di professione e Consigliere Comunale di Camigliano (CE) piccolo comune alle pendici del Montemaggiore nell’Agro Caleno. L’aspirante chef non ha mai negato il suo amore per la cucina e la ricerca di sperimentare nuovi piatti, ha deciso di intraprendere questa nuova avventura: un sogno che sta per diventare realtà. Infatti Dario ha superato le tante durissime selezioni ed ora è tra i 100 migliori cuochi amatoriali d’Italia. Non ci resta che tifare per lui e augurargli dunque di entrare nella cucina più ambita della nostra nazione. “Cucinare è sperimentare, provare nuove ricette, imparare dagli errori, non avere paura e nello stesso tempo divertirsi nella scelta del buon cibo con ingredienti freschi e prodotti che nascono dalla terra della nostra provincia e della nostra bella Campania…”, sottolinea Dario.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Sant’ Agata de’ Goti – Al via la 29esima edizione de “Cantine Aperte”. Un tour nelle cantine dove è custodita la prima bottiglia di Falanghina al mondo

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Sant’Agata de’ Goti – Quest’anno torna “Cantine Aperte”, l’evento nazionale alla sua 29esima edizione promosso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.