Ultim'ora

GIUGLIANO IN CAMPANIA – Possedeva droga, pistole e munizioni: 21enne finisce nei guai

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Giugliano in Campania – I carabinieri della Stazione di Macerata Campania (CE), hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per spaccio di sostanza stupefacente, Lanzuise Luca, cl. 1997, residente a Giugliano in Campania (NA).

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio effettuato in Giugliano in Campania, hanno notato, in via Pirozzi, il giovane mentre, a bordo dell’autovettura in suo uso, cedeva ad un avventore una bustina in cellophane poi risultata contenere marijuana per un peso di gr. 1,7.

La successiva perquisizione personale e veicolare ha permesso di rinvenire rispettivamente la somma in contanti di euro 85,00, ritenuta provento dell’attività delittuosa, nonché una bustina contenente medesima sostanza stupefacente del peso di gr. 1,3.

La perquisizione  domiciliare, invece, ha permesso di recuperare, occultate all’interno della camera da letto, ulteriori 5 bustine contenenti marijuana per un peso complessivo di gr. 8,6 unitamente a materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Le operazioni di perquisizione sono state altresì estese anche al locale cantina della stessa struttura abitativa in utilizzo sia al Lanzuise Luca, in qualità di affittuario, che a tale Ciccarelli Armando, cl. 1968, proprietario della stessa.

Nella circostanza i carabinieri hanno rinvenuto occultate armi e munizioni quali una pistola semi automatica cal. 7,65 mm avente matricola abrasa  con caricatore da 7 colpi, una pistola lancia razzi, cal. 22 priva di matricola, un fucile da caccia modello doppietta, cal. 12 e  76 cartucce cal. 12 e nr. 16 cal. 7,65 mm.

I successivi accertamenti hanno consentito di accertare che, le predette armi e munizioni, erano nell’esclusiva disponibilità di Ciccarelli Armando il quale nel medesimo contesto è stato prontamente arrestato per detenzione illegale di armi e munizioni e detenzione illegale di arma clandestina.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

I due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Schianto in moto, ferito 30enne: trauma cranico e diverse fratture

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – E’ ricoverato presso l’ospedale di Piedimonte Matese, nel reparto di terapia intensiva. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.