Ultim'ora

TEANO – Cambio di destinazione di un capannone, Napolano: mi sento offeso

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

TEANO (di Antonio Migliozzi) – “E’ mai possibile che per un semplice cambio di destinazione di un capannone, senza aver apportato nessun tipo di lavoro, si è dovuto pagare al Comune di Teano la somma di ben 4mila euro?”. E’ l’imprenditore agricolo Luigi Napolano a denunciare quanto gli accaduto in questi giorni. “Ho lavorato per oltre 40 anni offrendo molti posti di lavoro a tanta gente, ed ho sempre pagato le tasse fino all’ultimo centesimo, cosa che sto continuando a fare. Ma questo di dover pagare l’esosa somma di 4mila euro per un solo cambio di destinazione di un capannone mi sembra un vero e proprio furto. Ho chiesto per ben due volte un appuntamento al Sindaco di Teano per farmi spiegare le ragioni di questa somma così elevata, ma malgrado i due appuntamenti fissati il Primo Cittadino non si è mai fatto trovare. Trovo la cosa molto disdicevole, perché se non voleva incontrarmi poteva benissimo non fissarmi per ben due volte l’appuntamento per poi non farsi trovare”.  Nella scorsa campagna elettorale di cinque anni, Luigi Napolano all’epoca ricopriva di Segretario provinciale della nuova Democrazia Cristiana, ed offrì un forte contributo alla vittoria elettorale del Sindaco Nicola Di Benedetto e della sua squadra.  “Oltre ad aver dovuto pagare questa somma di 4mila euro che non ritengo giusta – ha concluso Luigi Napolano – con l’atteggiamento del Sindaco mi sono sentito un uomo ed un cittadino di Teano umiliato ed offeso”.

 

 

 

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.