Ultim'ora

BENEVENTO – Violenza allo stadio, daspo per tre tifosi del Crotone

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

BENEVENTO – Sono stati emessi dal Questore di Benevento, Giuseppe Bellassai provvedimenti di DASPO  per tre tifosi del Crotone. La scelta di dare un segnale incisivo contro ogni forma di violenza e disordine pubblico in occasione del match Benevento – Crotone.  Le tre misure di prevenzione sono state emesse, infatti, nei confronti di tre tifosi crotonesi che, al termine della partita, durante il deflusso verso i pullman, dopo aver scaraventato a terra una transenna che separava il settore ospiti da quello locale, avevano cercato il contatto con i tifosi beneventani. Uno dei tre, in particolare, dopo essersi svincolato con estrema forza dalla presa di un operatore di Polizia, aveva cercato di attaccare i supporters locali brandendo in mano una cintura. L’immediato intervento dei reparti di rinforzo della Polizia di Stato aveva permesso di evitare il contatto fra le tifoserie. All’esatta identificazione si è pervenuti anche grazie alla visione delle immagini registrate dalle telecamere installate recentemente nei pressi del Palatedeschi, utilizzato come area – parcheggio dei tifosi ospiti. Dei tre provvedimenti uno, quello che riguarda un soggetto già in passato raggiunto da un DASPO scaduto da qualche mese, ha la durata di 5 anni. Gli altri due di 3 anni. I tre DASPO vanno ad aggiungersi a quello, della durata di tre anni, precedentemente emanato dal Questore di Benevento, immediatamente dopo la conclusione del match, nei confronti del responsabile del lancio di un petardo caduto sul terreno di gioco a poca distanza dal portiere del Benevento. Anche l’identificazione dell’autore di quel gesto fu resa possibile dagli approfondimenti investigativi effettuati dal personale della Digos e della Polizia Scientifica e delle registrazioni  del sistema di videosorveglianza a circuito chiuso in funzione all’interno dello stadio.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Presenzano – Lavanda, Bove il pioniere: così voglio coniugare ambiente, turismo ed economia (il video con l’intervista)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Presenzano – Nelle campagne di Presenzano c’è una zona, una vasta area, che rappresenta – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.