Ultim'ora

AVERSA / CASAPESENNA – Interrogato Spinillo: “Sapevo dei riti attraverso i fedeli”

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Aversa / Casapesenna – Interrogato il vescovo di Aversa, Angelo Spinillo, davanti ai pm della procura di Santa Maria Capua Vetere. E’ durato cinque ore l’interrogatorio di ieri, coordinato dal procuratore capo Maria Antonietta Troncone. Il vescovo è giunto a Palazzo di Giustizia accompagnato dall’avvocato Alfonso Quarto, anche se non era necessario dato che Spinillo non è indagato, ma è stato ascoltato a “sommarie informazioni testimoniali”. Cinque ore per cercare di capire qualcosa in più sullo scandalo e quale sia stato il ruolo dello stesso vescovo, considerato che don Michele lo ha tirato in ballo affermando di averlo sempre informato. Al momento, il sacerdote rimane in carcere (respinta la richiesta di concessione dei domiciliari) con l’accusa di avere spacciato per riti esorcisti abusi e maltrattamenti ai danni di tre ragazze. Revoca, invece, dei domiciliari per i genitori della ragazza, disponendo però il divieto di avvicinamento alla figlia e la sospensione della potestà genitoriale. Tutti gli indagati si professano innocenti. Don Barone, nell’interrogatorio di garanzia, ha dichiarato che quelli che praticava a Casapesenna erano solo “riti di purificazione” e non esorcismi e che “il vescovo Spinillo ne era al corrente” in quanto “veniva relazionato da me di volta in volta e poi approvava”. C’è da verificare, però, il significato del colloquio tra lo stesso Spinillo e la sorella della ragazzina. Per il vescovo il “lasciar correre” non era un invito alla sorella a ritirare la denuncia contro don Michele, ma era riferito ai dissidi familiari proprio sulle cure da fornire alla piccola in questione. Spinillo, nell’interrogatorio, avrebbe inoltre affermato che lui sapeva dei riti di don Michele non perché glielo avesse detto il sacerdote stesso ma attraverso i fedeli.

 

Guarda anche

Conca della Campania – Iniziativa “Natale Concano”: per rilanciare il territorio comunale

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Conca della Campania – “Sabato 18 dicembre e domenica 19 dicembre 2021 in Conca della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.