Ultim'ora

MARZANO APPIO – Il cane bloccato si è liberato da solo: dove non hanno potuto i pompieri, è riuscita la forza della disperazione

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Marzano Appio (di Nicolina Moretta) – Per due giorni i vigili del fuoco di Teano e di Caserta hanno tentato di salvare il cane imprigionato in fondo ad un burrone in località Macini, frazione di Marzano Appio, e di certo i vigili del fuoco delle due compagnie hanno messo tutto il loro impegno, ma là dove non è riuscito l’impegno umano è riuscita la forza di disperazione di un piccolo animale. La scoperta della liberazione del cane è stata fatta questa mattina dai ragazzi della Protezione Civile di Marzano Appio. Verso le sette del mattino i ragazzi, con l’ausilio di gente del posto, sono riusciti a raggiungere proprio il luogo dove il cagnolino era rimasto bloccato per più di due giorni e hanno trovato le tracce di uno scivolamento lasciate dal cane che si è liberato da solo, forse mosso dalla disperazione, si è lasciato scivolare su un lastrone in pendenza, e si è liberato. Ora è libero nei castagneti e ci auguriamo che il cane con la sua forza e determinazione che ha dimostrato di possedere, trovi anche la forza per vivere anche da solo, senza un padrone che lo ami e che si prenda cura di lui.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Piedimonte Matese – Calcio, il Notaresco “sfratta” la FC Matese dai play off. Il monito di Urbano a Rega: la società deve crescere

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Piedimonte Matese – Sconfitta di misura per gli uomini di mister Urbano sul campo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.