Ultim'ora

FORNELLI – “Mezzogiorno in Famiglia”, sabato 3 e domenica 4 marzo le telecamere della RAI saranno in paese

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

FORNELLI – (di Laura Sarni) Durante la trasmissione di Rai 2 Mezzogiorno in Famiglia, in onda in diretta sabato 3 e domenica 4 marzo dalle ore 11,00 gareggeranno il comune di Fornelli e il comune friulano di Aviano. Fornelli, uno dei borghi più belli d’Italia, in provincia di Isernia, sarà protagonista con la sua comunità di giochi contorniati da notizie storiche, tradizioni, bellezze paesagistiche e piatti tipici insieme a tanto altro. Manuel Casella sarà schierato con il gonfalone del comune molisano mentre madrina del comune friulano sarà l’attrice Emanuela Aureli. Le inviate della trasmissione saranno Elena Ballerini e Claudia Andreatti, collegate dalle piazze delle due città in gara. Il programma in studio è condotto da Massimiliano Ossini, Adriana Volpe e Sergio Friscia,come di consueto, con la partecipazione di numerosi ospiti. Il Sindaco di Fornelli Giovanni Tedeschi ha messo in risalto in una recente intervista l’impegno dell’ Amministrazione Comunale in questi anni di far conoscere il magnifico borgo molisano così ricco di suggestione e di promuovere turisticamente il luogo soprattutto con i mezzi televisivi che raggiungono con maggiore immediatezza la fantasia e il desiderio in chi guarda di visitare questa cittadina così ricca  di bellezza, storia e tradizioni.

Guarda anche

Caserta – Tentato furto, auto completamente sfasciata

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – La notte scorsa qualche malvivente ha cercato di portar via un’autovettura parcheggiata in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.