Ultim'ora

CISTERNA DI LATINA – Appuntato spara alla moglie e ora tiene in ostaggio le figlie in casa

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Cisterna di Latina (RM) – Ore di tensione a Cisterna di Latina, dove un appuntato ha sparato la moglie e ora ha in ostaggio le figlie nella propria residenza. L’uomo si chiama Luigi Capasso, 44 anni, originario di Napoli, in servizio a Velletri. Al termine del servizio è andato a Collina dei Pini, tra Cisterna e Velletri, a casa della donna, 39 anni, dalla quale è in fase di separazione. Durante una lite in strada l’uomo le ha sparato con la pistola d’ordinanza. La donna, un’operaia dello stabilimento Findus di Cisterna, è stata colpita allo zigomo e al petto. Subito dopo il militare è entrato in casa e si è barricato all’interno con le figlie minorenni. I colleghi del militare stanno cercando di convincerlo a desistere. La donna è stata trasportata in gravissime condizioni al San Camillo di Roma.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Bellona –  Picchia la moglie e la minaccia con un cacciavite, arrestato 50enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Bellona – In preda ai fumi dell’alcol si è scagliato contro la moglie minacciandola e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.