Ultim'ora
bty

PIGNATARO MAGGIORE – Incuria e degrado al boschetto di San Pasquale, insorge la polemica

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIGNATARO MAGGIORE – Dopo il Castelleone, abbattuto dal tempo, dall’incuria e dall’indifferenza, un altro simbolo di Pignataro si avvia verso una inesorabile scomparsa. Il boschetto di San Pasquale, infatti, faro dei  Pignataresi,  perché visibile da chilometri di distanza, si sta letteralmente sbriciolando, divorato  dalla processionaria, che inesorabilmente sta portando a termine il suo lavoro   distruttivo, iniziato almeno cinque anni fa.  A questo punto l’unica ragionevole iniziativa da prendere è abbattere gli  alberi, ormai più cadenti delle stelle la notte di San Lorenzo,  e ripiantare il bosco. Per un principio di precauzione, sarebbe auspicabile iniziare a tagliare gli alberi lungo il  bordo della salita che conduce al monastero delle Clarisse, ché potrebbero rappresentare un pericolo per i tanti cittadini che percorrono la strada ad ogni ora del giorno.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, contagiato bimbo di un asilo: scattala l’isolamento per l’intera classe

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Un bimbo che frequenta un asilo (una struttura privata del paese) è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.