Ultim'ora

PIEDIMONTE MATESE / SANT’ANGELO D’ALIFE – Oliviero fa il pienone a Villa Maltilde, aspettando De Luca

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

PIEDIMONTE MATESE / SANT’ANGELO D’ALIFE – Pienone per entrambi gli appuntamenti fissati dal candidato alla Camera dei Deputati, in vista delle prossime Elezioni Politiche, Gennaro Oliviero. Grande accoglienza per lui, che ha scelto di dedicare due tappe del suo tour elettorale questa settimana nell’Alto Casertano.

Mercoledì 21 febbraio è stata la volta di Piedimonte Matese. Presso il ristorante “Villa Matilde”, infatti, un numeroso pubblico ha ascoltato le idee del programma elettorale, che ha come obiettivo primario la valorizzazione del territorio matesino. Si è parlato, dunque, delle problematiche che esistono e in particolar modo della carenza di personale medico e paramedico, soprattutto per i pazienti pschiatrici. Non è mancato il confronto, proprio per conoscere i problemi da parte dei cittadini ma soprattutto dei medici presenti.

Presso il ristorante “La Masseria” a Sant’Angelo D’Alife ieri sera, 22 febbraio, si è entrati nel vivo del discorso “Parco Nazionale del Matese”. Molti gli interventi che si sono alternati prima che il candidato Oliviero prendesse la parola. “Ragioniamo ampiamente su quelle che sono le possibilità del territorio, che ha grandissime capacità di sviluppo”. L’idea, ormai nota, di questa compagine politica è proprio quella, infatti, di lanciare il brand Matese. Portarlo a livelli alti di valorizzazione com’è già avvenuto, per esempio, per il Litorale Domizio. “Per fare ciò, – ha più volte ribadito Oliviero – c’è bisogno di sinergia tra gli amministratori locali, gli imprenditori e la Regione. Tutto questo soprattutto perché le aree interne oggi sono oggetto d’interesse da parte della Regione Campania. C’è la volontà, c’è l’impegno preso”.

Tutto questo verrà spiegato chiaramente domenica 25 febbraio alle ore 12:00 a Piedimonte Matese, quando al Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca, che ha assicurato la sua presenza, verrà strappata una promessa ufficiale: investire sull’Alto Casertano.

 

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Capriati a Volturno – Comunali al veleno. Prato disturba il comizio, Marcaccio: “cafone, animale, torna nelle fogne” (il video)

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Capriati a Volturno – E’ stato un comizio incandescente quello tenuto ieri sera dal candidato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.