Ultim'ora

PIGNATARO MAGGIORE – Elezioni politiche: cittadini distratti dalle amenità dei media, è polemica

PIGNATARO MAGGIORE (di Lbera Penna) – A dieci giorni dalla chiusura della campagna elettorale, l’argomento che maggiormente attira la curiosità dei Pignataresi  è la prossima trasmissione di “C’è posta per te”, che andrà in onda verosimilmente sabato prossimo,  e che vedrà protagonisti alcuni cittadini della città calena. In effetti la campagna elettorale in corso è molto deludente, sia nei contenuti, sia nei toni, con i quali si sta sviluppando lo scontro soprattutto  tra gli  opinion leader  da  social network, con le pagine piene di like e le urna vuote. Con uno sforzo di fantasia, si può scrivere sui giorni che ci separano dalle elezioni, parlando dall’epidemia di sindrome di Stoccolma, che ha colpito tanti Casertani, nei quali ardeva il fuoco della fiamma tricolore, evidentemente spenta da qualche goccia di pipì del mentore di Salvini, che per anni, come vedeva una bandiera italiana,  veniva colpito  da un irresistibile stimolo a  urinarci  sopra.  Come in tutte le campagne elettorali  da 25 anni   a questa parte, anche questa volta, le cose che Berlusconi  ha restituito  agli italiani in questo periodo   se le riprenderà il 5 marzo. Parlare sul PD è come sparare sulla croce rossa, ed è proibito farlo  dalla  Convenzione di Ginevra. Le stelle M5S, non sono visibili neanche con il telescopio. Forse sarà per colpa del cielo coperto. I maestri di Leu sono rimasti senza allievi. Amici elettori, rilassatevi sabato con “c’è posta per te”, ché il cinque marzo   c`è altro per voi. E non credo sarà molta piacevole.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.

Informazioni su Dragonis

Guarda anche

Liberi / Piana di Monte Verna – Reati ambientali: carrozziere denunciato, falegnameria chiusa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© Paesenews.it Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione senza preavviso. Tutti i contenuti sotto forma di banner sono pubblicità.
Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.