Ultim'ora
foto di repertorio

CASERTA – Camorra: gli revocano lo status di collaboratore di giustizia, Belforte tenta il suicidio

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA – Ha tentato di uccidersi in carcere il boss Salvatore Belforte dopo aver appreso che la Dda ha deciso di revocargli lo status di collaboratore di giustizia per non aver detto la verità relativamente alla scomparsa di Anna Gentile, l’amante del fratello Domenico. A smentire le parole di Belforte è stato Vincenzo D’Ambrosio che, nell’ottobre scorso, ha parlato coi magistrati della Dda raccontando quello che era a sua conoscenza sul boss dei Mazzacane. Salvatore Belforte ha tentato il suicidio dopo aver avuto un lungo colloquio con il suo avvocato, il quale gli ha annunciato che, qualora gli venisse revocato lo status di collaboratore di giustizia, la sua condizione giudiziaria sarebbe precipitata.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Bellona –  Picchia la moglie e la minaccia con un cacciavite, arrestato 50enne

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Bellona – In preda ai fumi dell’alcol si è scagliato contro la moglie minacciandola e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.