Ultim'ora

PIETRAMELARA – Usura, processo Sauchella: gli imputati scelgono il concordato

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Pietramelara –  Usura ed estorsione, svolta nel processo di appello a carico dei fratelli Sauchella. Nell’udienza di ieri, infatti, i difensori degli imputati hanno presentato richiesta di concordato. Una strategia che dovrebbe portare ad una riduzione della condanna inflitta in primo grado. Si tornerà in aula fra qualche mese per la discussione e quindi per la sentenza. Sul banco degli imputati Achille e Giuseppe Sauchella. Avevano usurato alcuni imprenditori, i giudici di primo grado hanno condannato Sauchella Achille e Sauchella Giuseppe a pagare i risarcimenti e le spese oltre che a diversi annidi carcere. In primo grado i due fratelli di Pietramelara sono stati condannati secondo le forme del giudizio abbreviato, SAUCHELLA Achille alla pena di sei anni di reclusione e € 32.500,00 di multa e il SAUCHELLA Giuseppe alla pena di anni sette di reclusione ed € 33.000,00 di multa. Taluni degli imprenditori sottoposti ad usura sono parte civile; tra essi, DI NUZZO Pasquale (difeso dall’avvocato Fabrizio ZARONE e GALLO Maximiliano) mentre FATTORE Amedeo Corrado (difesi dall’avvocato Salvatore PICCOLO). Le istanze risarcitorie caldeggiate dagli avvocati di parte civile Fabrizio ZARONE e Salvatore PICCOLO sono state accolte e SAUCHELLA Giuseppe è stato  condannato anche al pagamento di una provvisionale immediatamente esecutiva di € 10.000,00 in favore di Di NUZZO, nonché di € 200,00 in favore di FATTORE.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Coronavirus, focolaio in casa di riposo: 2 anziani morti e 10 contagiati

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Caserta – Attualmente la situazione è sotto controllo, tuttavia l’allarme è altissimo e le autorità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.