Ultim'ora

CELLOLE – “Siamo tutti uno”: presentato il progetto “Fotogrammi di emozioni 2018”

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

Cellole – Domenica 18 febbraio presso la Sala Conferenze del Comune di Cellole si è svolta La Manifestazione promossa dall’Associazione di Volontariato No Profit “SIAMO TUTTI UNO” guidata dalla Presidente Rosita Nervino, volta a presentare la terza edizione del Calendario “Fotogrammi di Emozioni 2018” –Campagna di Comunicazione di scopo sociale per sensibilizzare le persone ad informarsi e prevenire sulle malattie oncologiche. Un progetto di alta rilevanza quello quello dell’Associazione “SIAMO TUTTI UNO” , poiché è stato patrocinato dai Comuni di Cellole, Sessa Aurunca e Carinola. Un Calendario che ha come protagonistici persone del nostro territorio che hanno combattuto o combattono le varie forme di tumore, con lo scopo di comunicare agli altri che hanno gli stessi mali ed a chi gli sta vicino a non restare isolati ma anzi di aprirsi, poiché insieme si riesce ad affrontare gli ostacoli con sorriso. Gli scatti realizzati dai tre fotografi amatoriali del nostro territorio, Dino Gagliarde, Ines Di Biasio e Ilaria Maria Guglietta, ritraggono proprio questi aspetti positivi, come ottimismo, voglia di vivere, gioia, entusiasmo, etc.. Il progetto che ha anche lo scopo di raccogliere fondi di beneficenza al fine di riuscire a realizzare progetti nel territorio nel quale l’Associazione stessa opera, come ad esempio la giornata di visite gratuite al seno e tiroide tenutasi a Cellole il 4 febbraio. Ma la manifestazione presentata da Manuela Fasano, ha visto anche momenti emozionanti, come le testimonianze dal vivo di chi si è trovato a combattere questo male e di come ha trovato la forza di non mollare per lui e la sua famiglia, come il sig. Giordano Giovanni protagonista di questa edizione e di Anna Gentile protagonista della seconda edizione, e testimonianze lette invece dalla Vicesegratria dell’Associazione Roberta Romano e da Ilaria Maria Guglietta. La serata è stata allietata dalla voce di Martina Ascione che ha aperto la Manifestazione con la canzone “Terra Mia”. Nell’intermezzo della manifestazione, Manuela Fasano, ha confermato la seconda giornata di visite gratuite per l’11 marzo a cellole, per le persone che hanno già prenotato durante la data del 04 febbraio, ed inoltre ha presentato i nuovi Progetti di prevenzione che SIAMO TUTTI UNO intende realizzare, come la seconda giornata informazione e prevenzione nelle scuole secondarie, sostegno economico per cure alle famiglie disagiate, ed inoltre la donazione di una parte del ricavato da destinare alla Ricerca ad Enti di Ricerca e Istituti Nazionali, al fine comunque di creare rete di collaborazione con gli stessi al fine di aumentare e rafforzare i progetti da realizzare nei Comuni nel quale opera. Infine c’è stato l’intervento di Francesco Lauretano Sindaco F.F. del Comune di Cellole, il quale ha manifestato l’importanza di “SIAMO TUTTI UNO” sul territorio e del suo operato, che va difeso e sostenuto ed incentivato, così come sempre anche manifestato dall’Assessore all’Istruzione e Cultura Alexia Russo, e da tutta l’Amministrazione di Cellole, poiché sono tanti i figli di questa terra che negli ultimi se ne sono andati. La serata si è conclusa con i ringraziamenti ai tanti partecipanti della manifestazione, con la consegna targa di ringraziamento per la collaborazione del Comune di Cellole al Sindaco F.F. Francesco Lauretano, consegnata dalla tesoriera dell’Associazione Monica Romano (Sessa Aurunca e Carinola non è stato possibile consegnarle perché non presenti per altri impegni) , consegna delle pergamene di ringraziamento ai tre fotografi amatoriali Dino Gagliarde, Ines Di Biasio e Ilaria Maria Guglietta e per concludere ringraziamento e fiori alla cantante Martina Ascione e Manuela Fasano

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Vairano Patenora – Coronavirus, contagiato bimbo di un asilo: scattala l’isolamento per l’intera classe

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Vairano Patenora – Un bimbo che frequenta un asilo (una struttura privata del paese) è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.