Ultim'ora

SAN PIETRO INFINE – “Legàmi”, sabato 10 marzo convegno in memoria di Amerigo Iannacone

Tempo di lettura stimato: 2 minuti

SAN PIETRO INFINE (di Antonio Migliozzi) – A quasi un anno dalla tragica scomparsa di Amerigo Iannacone, l’Associazione Culturale “Ad Flexum”, in collaborazione con il Comune di San Pietro Infine, hanno organizzato un convegno in sua memoria dal titolo “Legàmi”, che si terrà sabato 10 marzo alle ore 17 presso la Sala Convegni del Comune sanpietrese. Amerigo Iannacone nacque a Venafro, in provincia di Isernia, il 17 maggio 1950. Viveva nella sua amata Ceppagna, frazione di Venafro, laddove ha vissuto buona parte dei suoi anni. Sin da giovanissimo iniziò ad insegnare nelle scuole la materia di dattilografia. Sposato e con due figli, per la sua passione per lo studio e per i libri fondò una casa editrice dal nome Eva, con la pubblicazione di circa 500 opere di vari autori, mentre solo una cinquantina circa portavano la sua firma. Nel 1986 fonda un periodico culturale dal titolo “Il Foglio Volante”.  Una mattina come tante altre (oramai Amerigo Iannacone si trovava da un po’ in congedo dall’insegnamento), proprio quel tragico 12 luglio dello scorso anno, mentre si stava recando in centro come faceva ogni mattina, si fermò al “suo” bar per fare colazione e sfogliare il giornale. Proprio come faceva ogni mattina. Nell’attraversare la strada rigorosamente sulle strisce pedonali, come era suo solito fare senza mai transigere, un’auto di grande cilindrata con alla guida un anziano del luogo, lo investì causandogli una tremenda ed immediata morte. Amerigo, oltre alla sua famiglia di “sangue”, aveva un’altra famiglia alquanto numerosa, composta da tutti quegli autori che nella Eva Edizione avevano trovato una loro seconda casa, ed in Amerigo un padre oppure un fratello maggiore da seguire con sincera ammirazione. Da quel triste 12 luglio 2017, il legame dei suoi collaboratori si è ulteriormente intensificato, da qui l’organizzazione di un convegno in sua memoria. L’incontro che si terrà sabato 10 marzo prenderà inizio con i saluti di Mariano Fuoco, Sindaco del Comune di San Pietro Infine, e l’introduzione di Maurizio Zambardi, Presidente dell’Associazione Culturale “Ad Flexum”, per poi cedere la parola agli interventi di Aldo Cervo, Giuseppe Napolitano, Ida Di Ianni, Antonio Vanni, Rita Iulianis, Carmine Brancaccio e Chiara Franchitti.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina – Comune, progetto mai realizzato: tecnici vogliono oltre un milione di euro. La sentenza del giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – Una importante società di progettazione ha trascinato il municipio di Roccamonfina davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.