Ultim'ora
foto di repertorio

CASERTA – VICE QUESTORE ACCUSATO DI CONCUSSIONE, ASSOLTO IN APPELLO

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

CASERTA – È stato assolto in appello Valerio Consoli, vice questore della Polizia di Stato in servizio presso la questura di Napoli accusato di concussione. Il vice questore era accusato di aver esercitato pressioni nei confronti dell’imprenditore Vincenzo Schiavone, titolare della Clinica Pinetagrande di Castel Volturno (Caserta), per far assumere sua moglie nella struttura sanitaria. La decisione è stata presa dalla seconda sezione penale della Corte di Appello di Napoli, presieduta da Vincenzo Alabiso, al termine di una camera di consiglio protrattasi per circa tre ore; Consoli, difeso dagli avvocati Raffaele Gaetano Crisileo e Vittorio Giaquinto, è stato assolto per non aver commesso il fatto. Consoli, tra il 2000 e il 2005, era stato vice-dirigente del Commissariato di Santa Maria Capua Vetere. Le indagini a suo carico era iniziate quasi dieci anni fa, e sfociarono, nel giugno del 2009, con l’arresto del funzionario, che finì ai domiciliari. Oggi invece il vice questore è stato riabilitato a svolgere il suo lavoro.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Roccamonfina – Comune, progetto mai realizzato: tecnici vogliono oltre un milione di euro. La sentenza del giudice

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto Roccamonfina – Una importante società di progettazione ha trascinato il municipio di Roccamonfina davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.