Ultim'ora

MARZANO APPIO – ANTONIO HA SUONATO CON I GRANDI DELLA MUSICA LEGGERA, IL PAESE PIANGE IL SUO ARTISTA

Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

MARZANO APPIO (di Nicolina Moretta) – Con la prematura scomparsa di Antonio Galano, a soli 54 anni, Marzano Appio rimane orfano del suo artista e la musica leggera italiana perde un vero talento polistrumentista, capace di suonare tutti gli strumenti musicali. Antonio all’età di tre anni già suonava il pianoforte e da bambino partecipava a concorsi musicali prestigiosi che davano soddisfazione a mamma Lina De Iorio, papà Eugenio Galano e al legatissimo fratello Nevio. Da giovane ha formato il primo complesso con i ragazzi di Campagnola, tra i quali il musicista Danilo Visco, e in seguito ha dato vita a nuove band con ragazzi di Roccamonfina e di Teano, animando e sviluppando così il tessuto culturale musicale dell’intero territorio dell’Alto Casertano. Per un lungo periodo della sua carriera professionale e nella vita privata è stato affiancato pregevolmente dalla cantante Mina Rotondo. Ma la carriera del musicista e cantante  Antonio ha raggiunto vette ancora più alte,  è stato un apprezzato artista di molte orchestre del panorama musicale nazionale e internazionale, l’ultimo suo tour lo ha visto impegnato con il cantante Tony Santagata. Non di meno, esprimeva il suo naturale talento al piano bar, capace di intrattenere come cabarettista in serate esilaranti nelle quali il pubblico veniva rapito dalle suo talento davvero eccezionale, da vero e unico show man della universale cultura partenopea. Come uomo lascia il ricordo indelebile del suo sorriso gioviale e accogliente, il suo essere, talvolta, un po’ fuori dalle righe, come in genere sono gli artisti, un carattere umile, buono e altruista. É  prevista molta partecipazione per l’ultimo saluto che avverrà mercoledì 14, alle ore 15.00, nella chiesa San Sebastiano di Marzano Appio.

image_pdfGenera pdfimage_printStampa articolo

Guarda anche

Caserta – Ponte e viabilità, ecco gli interventi programmati dalla Provincia

Tempo di lettura stimato: 5 minuti Caserta – Prosegue il programma di messa in sicurezza ed ammodernamento di Ponti e Viadotti …

un commento

  1. Un grande artista che ho apprezzato per le sue doti di musicista sensibilissimo e di uomo appassionato e sincero. Perdiamo una persona di cultura vera, il cui ricordo spero venga tenuto vivo nel suo paese e nel territorio con un memorial annuale. E, perché no, con una strada che porti il suo nome. Ciao, maestro#AntonioGalano, ti porterò nel cuore. Toni Santagata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protezione anti-spam Scrivi il risultato dell'operazione: Tempo scaduto! Ricarica

Noi siamo Paesenews Giornale online magazine di terra di lavoro Siamo presenti su Facebook: la sede della nostra redazione si trova Vairano Scalo, Italia Il sito web e' curato da Staffiero Alessandro.